iPhone 6: la caratteristica principale sarà la qualità del display | Rumor

Mancano ancora parecchi mesi prima che possa venire commercializzato un iPhone 6, ma le indiscrezioni su alcune componenti si stanno diffondendo già da tempo ormai. Oggi si parla di un display rivoluzionario, ma non per le sue dimensioni, bensì per la sua qualità delle immagini.

iPhone 6 concept

iPhone 6 con tutta probabilità monterà un display di dimensioni maggiori rispetto al 4 pollici utilizzato per iPhone 5, iPhone 5c ed iPhone 5s. Tuttavia, questa non sarà la vera novità per Apple: secondo le ultime indiscrezioni la società dovrebbe sfruttare la tecnologia Quantum Dot utilizzata già da Amazon per il Kindle Fire HDX.

I pannelli LCD che utilizzerà Apple però non comprometteranno la gamma di colori utilizzata, cosa che invece accade sul dispositivo di Amazon in favore di una maggiore accuratezza. I pregi di questa nuova tecnologia sono però davvero tanti, primi tra tutti il notevole risparmio energetico, migliore luminosità, durata nel tempo maggiorata e possibilità di essere integrata in display flessibili.

Nanosys è la società che dispone di oltre 300 brevetti riguardanti la tecnologia Quantum Dot ed il maggiore investitore è Samsung. L’azienda ovviamente non ha confermato alcuna richiesta da parte di Apple, ma secondo Forbes le probabilità che Cupertino possa utilizzare questa tecnologia sono concrete. In ogni caso il primo dispositivo con questa tecnologia arriverà sul mercato a metà anno e quindi i tempi coincidono con quelli di produzione.

QD potrebbe essere quindi la One more thing di iPhone 6 in quanto potrebbe portare un display più grande pur permettendo di mantenere le dimensioni del dispositivo sostanzialmente ridotte. Di certo c’è solamente che Apple migliorerà la qualità del display di iPhone col prossimo dispositivo, sul come però non c’è certezza.

Nel frattempo però le persone più preoccupate sono quelle che hanno a che fare col mondo dell’e-commerce: display di qualità differenti mostrano immagini con colori differenti. Secondo gli addetti ai lavori questa situazione porta quindi ad un aumento esponenziale dei resi, con tutti i danni che ne conseguono.

Tim Cook stesso in passato ha affermato di voler aumentare le dimensioni del display di iPhone, ma ha anche specificato che Apple non avrebbe osato fino a quando la tecnologia non permettesse di sviluppare display qualitativamente ottimali. Che sia la volta buona?

Via | BGR

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: