iSpazio prova il Samsung Galaxy S5: Ecco la nostra videorecensione [MWC 2014]

Dopo aver seguito l’evento in diretta ed una prima recensione del Galaxy S5, questa mattina abbiamo avuto modo di mettere le mani sul nuovo smartphone di Samsung e di seguito trovate le nostre prime impressioni raccolte in un video.

ispazio prova il samsung galaxy s5

Durante la diretta della presentazione, il telefono non ci ha particolarmente entusiasmati nè sorpresi. Tuttavia provarlo con mano ci ha fatto ricredere su alcune cose. In particolare, la scocca posteriore conferisce un buon feedback tattile: la solidità è molto buona così come il grado di compattezza. La plastica resiste agli urti, i graffi, alle impronte ed anche all’acqua.

La sporgenza della fotocamera continua a non piacerci molto e rispetto all’iPhone 5S il Galaxy S5 è decisamente grande. Vi lasciamo alla nostra prova completa del Galaxy S5.

Una piccola nota riguardo la certificazione IP67: Il Samsung Galaxy S5 risulta non solo resistente agli schizzi ma anche completamente impermeabile. Potremo infatti immergerlo fino ad un metro di profondità per 30 minuti senza subire danni. Abbiamo chiesto a Samsung come mai questa informazione non era stata diffusa durante l’evento e la risposta è stata la seguente: “Non vogliamo incoraggiare le persone a portarlo al mare o utilizzarlo in immersione completa, poichè non è semplice stabilire la profondità, la pressione e l’esposizione. Per questo motivo preferiamo dire che è resistente soltanto agli schizzi d’acqua ma in realtà è completamente impermeabile anche in immersione.

Se volete leggere le caratteristiche complete del Samsung Galaxy S5, cliccate qui.

Per avere in anticipo tutte le novità dal Mobile World Congress, iscrivetevi al nostro canale youtube! www.youtube.com/user/iSpazio

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: