Un tribunale tedesco respinge le accuse per violazione di brevetti nei confronti di Apple

All’inizio del mese vi abbiamo parlato della causa per violazione di brevetti intentata dalla IPcom presso un Tribunale Regionale tedesco. Ebbene, oggi il tribunale si è espresso in favore di Apple assolvendo la società da ogni accusa. Sempre oggi, IPcom ha perso anche una causa simile nei confronti di HTC.

brevetti

La decisione è stata presa dal Tribunale Regionale di Mannheim, il quale ha stabilito che Apple non ha violato alcun brevetto reclamato dalla IPcom, una holding tedesca considerata “patent troll”, ovvero una società che brevetta tecnologie per ricavarne guadagno facendo successivamente causa alle multinazionali che le utilizzano “illegittimamente”.

IPcom aveva chiesto alla Corte un risarcimento di 2,2 miliardi di dollari, pari a 1,57 miliardi di euro per aver infranto alcuni brevetti relativi allo standard 3G.

La società tedesca però oggi ha ricevuto un altro duro colpo in un’altra sentenza simile, questa volta nei confronti della taiwanese HTC. Ora ci si aspettano però sentenze del tutto identiche anche per Vodafone ed Ericcson, finite anch’esse nella trappola di IPcom.

Via | iDownloadBlog

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: