Ferrari e Apple, oggi il debutto della nuova autovettura FF con il nuovo sistema progettato da Apple

Oggi al Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra 2014 verrà presentata al pubblico la nuova Ferrari California T e la FF che include il nuovo sistema CarPlay realizzato da Apple per fondere il proprio iPhone con il sistema dell’autovettura.

ferrariffcarplay

La prima a mostrare il nuovo sistema nella propria auto è stata Volvo tramite la pubblicazione di un video nel quale mostra molto brevemente l’interfaccia in esecuzione su un nuovo modello. Oggi a quanto pare toccherà alla ditta italiana mostrare l’integrazione del nuovo sistema sulla propria vettura FF. Di seguito il comunicato stampa rilasciato da Ferrari:

Al Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra 2014 è attesa al debutto la Ferrari California T, la nuova V8 del Cavallino Rampante che si annuncia come la regina della rassegna. Al suo fianco ci sarà anche la FF, rivoluzionaria quattro ruote motrici della Casa di Maranello, equipaggiata con il nuovo CarPlay Apple.

Da domani i clienti Ferrari potranno dunque beneficiare del sistema più semplice e sicuro di usare al meglio il proprio iPhone in vettura. CarPlay permette infatti un utilizzo incredibilmente intuitivo per effettuare chiamate, usare le mappe, ascoltare la musica e accedere ai messaggi, semplicemente con una parola o con un tocco del display centrale. La gestione di CarPlay avviene infatti adesso attraverso l’interfaccia infotainment della vettura oppure tramite il controllo vocale sul volante che attiva Siri.

Ora non ci resta che attendere la presentazione per vedere il nuovo gioiellino di casa Ferrari con CarPlay in esecuzione. Intanto se volete conoscere meglio CarPlay leggete il nostro articolo che trovate cliccando qui.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: