TravelCard: la batteria di emergenza per smartphone delle dimensioni di una carta di credito | Kickstarter [Video]

Molti utilizzatori di smartphone sono afflitti dallo stesso problema indipendentemente se essi posseggano un dispositivo Apple, Samsung o appartenenti ad altri brand: l‘esaurimento della carica della batteria. Se questo problema coinvolge anche il vostro quotidiano, vi interesserà sapere di più su TravelCard.

tc

Sul mercato sono già disponibili alcune batterie portatili il cui scopo è quello di fornire energia supplementare a diversi tipi di device. Per quanto queste si possano definire portatili, sono spesso ingombranti e, proprio per questo, lasciate sulla scrivania di casa.

La soluzione a questo duplice problema potrebbe essere data da un nuovo dispositivo realizzato tramite la piattaforma Kickstarter dal team Go Design. Parliamo di TravelCard, la batteria portatile delle dimensioni di una carta di credito e per questo facilmente adattabile a qualsiasi portafoglio, tasca o taschino. Grazie alla sua potenza di 1300mAh, TravelCard garantisce 5 ore di autonomia in chiamata, 4,5 ore di utilizzo di internet o addirittura 98 ore in stand by; il tutto in uno spessore di 4.77mm e un peso di 56.7g inclusi di cavo micro usb o Lightning. Il device godrà di un corpo in alluminio e sarà disponibile nei colori bianco, nero, argento e blu.


Apple, da parte sua, ha già garantito il prodotto secondo il programma MFi (Made for iPhone) affermando inoltre che TravelCard verrà prodotto in una fabbrica certificata da Apple.

Il progetto, lanciato su Kickstarter, ha raggiunto il suo obiettivo di 10,500 $ in un solo giorno, somma che ha raggiunto i $30,000 in soli 24 giorni.

TravelCard avrà un costo che si aggirerà intorno ai 40$ e si prevede che sarà disponibile nei negozi verso maggio.

Via | BGR

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: