Waily: l’app per chiedere ed offrire un passaggio per una destinazione comune

App ID errato

Quante volte ci è capitato di non avere un passaggio per ritornare a casa non avendo uno strumento che ci permetta di chiederne uno? I vecchi metodi sono stati subito bypassati grazie, ovviamente, all’avvento della tecnologia. Basterà, infatti, usare il nostro iPhone e l’applicazione Waily per rendere tutto ancora più immediato e veloce. App ID errato

Waily consente, in modo semplice e veloce, di chiedere e offrire ai vostri amici un passaggio per una destinazione comune. Tramite Waily potrete scambiare passaggi in auto – ma anche in scooter o in taxi.. – per andare al lavoro, a studiare o a divertirvi con le persone che conoscete. Oltre a condividere il mezzo potrete chiedere o offrire la partecipazione alle spese di viaggio (carburante, pedaggi autostradali, parcheggio).

Con Waily in sintesi:

  • chiedi e offri ai tuoi amici e conoscenti passaggi per destinazioni comuni (ufficio, scuola, ma anche palestra, stadio, shopping… :)
  • condividi le spese del trasferimento (carburante, parcheggi, pedaggi)
  • riduci le emissioni inquinanti, il consumo di carburante e pneumatici
  • puoi chiedere o offrire un passaggio per chi non può spostarsi da solo (e quindi, ad es., per accompagnare i bambini a scuola, in piscina, etc..)
  • favorisci la condivisione di spostamenti ma anche di attività e di interessi
  • riduci i costi per la chiamata di un taxi, il noleggio di una macchina o l’utilizzo dei sistemi di carsharing
  • hai a disposizione un modo nuovo per condividere con i tuoi amici, oltre alla destinazione, le attività sportive, ricreative e di svago che più ti piacciono
  • puoi chiedere o offrire lo spostamento di oggetti o animali più o meno ingombranti

Waily è compatibile con iPhone, iPad e iPod touch. Questa app è ottimizzata per iPhone 5 e richiede iOS 6.0 o successivo.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: