Usa ogni superficie come un controller touch per iPhone ed iPad con XTouch [Video]

Il touchscreen ha sicuramente rivoluzionato il modo di controllare i nostri device. Chi avrebbe mai immaginato che presto avremmo abbandonato joystick, joypad e tasti fisici? C’è da dire che spesso, soprattutto quando si parla con device senza schermo oleorepellente, gli schermi ne escono non poco sporchi. E se potessimo controllare il nostro dispositivo iOS toccando altre superfici invece che lo schermo stesso? Con XTouch si può!

xtouch

XTouch è stato sviluppato dal Mobile Application Lab dell’Università di Toronto. La cosa stupefacente, è che questa straordinaria idea non necessita di ulteriori hardware per funzionare, il tutto è infatti realizzato sfruttando le vibrazioni e il rumore dei tap fatti sulla superficie designata percepite dal microfono integrato in iPad e iPhone.

Non possiamo ancora dire se la precisione di XTouch sarà tale da riuscire a gestire un’intera tastiera qwerty su una superficie, ma in attesa che venga rilasciato il primo SDK (software development kit) al fine di far procedere gli sviluppatori, due titoli sono presenti in App Store che sfruttano questa geniale innovazione.

Da oggi non importa quanto impiastricciate siano le mani dei vostri figli, fratellini o nipoti, lasciateli pure giocare liberamente a Voodoo Tap Frogs con la sicurezza che il vostro device resti limpido.

App ID errato

App ID errato

Se invece vogliamo improvvisarci musicisti, con Magic Xylophone faremo corrispondere note diverse a punti diversi della superficie su cui è appoggiato il device.

App ID errato

App ID errato

Che sia finita qui l’epoca degli schermi sporchi?

A tal proposito vi invitiamo a leggere un nostro articolo di qualche mese, dove parliamo di un’applicazione in grado di trasformare un foglio di carta in una tastiera, cliccando qui.

Via | 9to5mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: