Apple tenta di reclutare impiegati tra le società svizzere per realizzare l’iWatch | Rumor

Oggigiorno i device tecnologici, soprattutto se si parla di prodotti particolarmente in vista sull’utente come il chiacchierato iWatch, oltre ad essere dei validi aiuti e componenti essenziali della nostra routine costituiscono veri e propri accessori del culto fashion. Proprio in virtù di questa loro nuova caratteristica, gli sviluppatori sono sempre più attenti al fattore design, in particolare pare che Apple stia tentando di chiamare tra le sue schiere impiegati del settore orologeria svizzera, al fine di sviluppare un iWatch con un design d’eccellenza.

iwatch

Jean-Claude Biver, presidente della divisione orologi e gioielli di LVMH, afferma infatti che Apple stia cercando di reclutare impiegati dal suo brand Hublot ed altre case di produzione svizzera dicendo inoltre di aver letto le email di contatto personalmente.

Larry Pettinelli, presidente statunitense di Patek Philippe, ipotizza che questo interesse di Apple possa essere dovuto alla ricerca di persone con particolari attitudini nel settore metallurgia.

Anche il CEO di Swatch Nick Hayek, rientra nella discussione affermando che anche la sua compagnia non è esente dalle proposte di collaborazione con aziende tech, soprattutto per argomenti come design ergonomico, longevità e durata della batteria; ma non vede motivi validi per tali partnership.

Come  abbiamo detto nell’articolo che trovate a questo link, Google ha già avviato ufficialmente una partnership con Luxottica per realizzare la versione tecnologia di un prodotto che ha già un suo mercato affermato, ovvero gli occhiali.

Non ci sorprenderebbe quindi scoprire che anche Apple stia cercando una partnership per realizzare un dispositivo che rispetti le esigenze del mercato degli orologi, con in più il comparto tecnologico.

Voi cosa ne pensate?

Via | Cultofmac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: