iOS 8: Tutto quello che sappiamo sulla prossima versione del sistema operativo Apple, in un unico articolo

In seguito all’annuncio ufficiale della Worldwide Developers Conference 2014 di Apple ci pare doveroso effettuare una sintesi di quelle che nei mesi passati sono state le notizie che riguardano alcune delle principali novità di Cuperitno in fatto di sistemi operativi: l’avvento di iOS 8 e OS X 10.10.

ios-8

iOS 8

Già il nuovo design di iOS 7 ha costituito un forte cambiamento in questo sistema operativo. Avendo riscontrato il successo del pubblico, il prossimo iOS 8 (dal nome in codice Okemo) conserverà lo stile creato dal designer Jony Ive a cui verranno aggiunti diversi accorgimenti che includono: applicazioni, servizi e miglioramenti.

Aggiornamento primario in iOS 8 sarà l’attenzione che Apple vuole rivolgere al mondo del fitness, della salute e del wellness in generale ed i suoi tentativi di portare il sistema di mappe al pari con quello dei competitor Google e Microsoft. Procediamo con ordine:

Healthbook 

Per quanto riguarda fitness e salute, Apple perseguirà i suoi scopi principalmente attraverso Healthbook. L’applicazione, unitamente ad altre app ed accessori dedicati, raccoglierà diversi parametri sulla salute dell’utente come pressione sanguigna, qualità del sonno, respirazione e peso per poi costruirne un vero e proprio “diario salutistico”

healtbook ios 8_2 healtbook ios 8

Nella sezione riguardante l’attività fisica, inoltre, HealthBook prenderà nota di dati come i passi fatti, le miglia percorse e le calorie bruciate. Tali dati saranno particolarmente utili sopratutto se uniti alla possibilità dell’app di raccogliere e generare informazioni sull’ IMC dell’untente (Indice di Massa Corporea, in inglese BMI body mass index) e la percentuale di massa grassa.

Ulteriore caratteristica importante è la Emergency Card. In questa sezione, HealthBook raccoglie tutta una serie di parametri medici e non relativi all’utente come gruppo sanguigno, lo status da donatore di organi, contatti per le emergenze e prescrizioni mediche al fine di facilitare il lavoro in ospedale in caso di emergenza.

Mappe

Al fine di rendere il suo sistema di mappe un prodotto più competitivo, Apple decide di mantenere la stessa interfaccia utente precedentemente introdotta in iOS 7, implementando i dati relativi alle mappe e sopratutto migliorandone la leggibilità. Per rendere l’esperienza più completa, inoltre, verrà notevolmente migliorata la sezione relativa ai trasporti pubblici (fermate del bus del treno ecc) con la possibilità (non nuova sul mercato) di poter creare itinerari mediante mezzi pubblici di trasporto. A completare il tutto, un’altra visuale verrà aggiunta a Standard, Ibrida e Satellite.

maps-transit

iTunes Radio

A lungo si è parlato di come, probabilmente, iTunes Radio si scinderà dalla sezione musica di iOS 8 e verrà gestito attraverso un’app dedicata. Questo cambiamento garantirà un accesso più rapido agli utenti e considerando che iTunes Radio sarà pre installata risulterà essere uno scomodo competitor per altre app musicali come Spotify, Pandora e iHeartRadio che necessitano di essere scaricate in App Store.

itunesradio_icon

Voice over LTE

Grazie all’introduzione di Voice over LTE  (VoLTE), a seconda della disponibilità degli operatori telefonici, il traffico di chiamate vocali potrà essere gestito attraverso la linea LTE con un conseguente miglioramento della qualità.

> on March 7, 2012 in San Francisco, California.

Messaggi

Al fine di preservare lo spazio di archiviazione all’interno di dispositivi iOS, Apple sta pensando di inserire la funzione di auto-eliminazione dei vecchi messaggi dal sistema. Tale opzione sarà però a discrezione dell’utente e risulterà particolarmente utile per utenti che effettuano il ripristino di back up particolarmente datati e pesanti dal punto di vista dell’archiviazione.

messages

Notifiche

Il centro notifiche potrebbe essere notevolmente semplificato: attualmente sono presenti i pannelli Oggi, Tutte   Perse; la nuova versione potrebbe comprendere solo il pannello Oggi e un pannello Notifiche in cui vengono archiviate tutte le notifiche in generale.

notification-center

TextEdit e Anteprima

Apple sembra essere intenzionata a sviluppare una versione di TextEdit e Anteprima ottimizzate per iOS 8. Lo scopo della nuova versione per dispositivi mobile, oltre a poterrevisionare testi, pdf e immagini, sarà quella di dare la possibilità di utilizzare i file creati in OS X mediante le omonime applicazioni e sincronizzati in iCloud. Tutto ciò che faremo sul computer potremo riprenderlo istantaneamente dall’iPhone, compreso il trasferimento di immagini e testi quindi.

previewtextedit

Game Center

Voci del web suggeriscono che Apple ha intenzione di eliminare l’app a se stante Game Center (ridisegnata in seguito all’avvento di iOS 7) e di mantenere la funzionalità solamente all’interno dei giochi e delle app che ne necessitino. Ciò principalmente dovuto al suo utilizzo limitato.

screen-shot-2014-04-07-at-11-11-22-am

Memo Vocali

L’app, ri-progettata in iOS 7 non ha riscontrato il favore degli user a causa di difficoltà di navigazione. Per questo, con l’avvento di iOS 8, Apple si impegna ad effettuare un lavoro di riposizionamento di bottoni e pannelli per far guadagnare terreno alla sua creazione.

photo-2

Car Play

Mentre la versione di iOS 7 di Car Play funziona solo attraverso Lightning, il futuro dell’applicativo prevede l’integrazione Wifi con veicoli preconfigurati.

screen-shot-2014-04-07-at-11-12-22-am

OS X 10.10

L’attuale OS X 10.9 Mavericks focalizza la sua attenzione sui processi grafici, la vita della batteria e la performance degli hardware. Secondo quanto affermato dal designer Jony Ive, il successore 10.10 subirà importanti cambiamenti soprattutto sul lato estetico. A livello funzionale, Apple sta concentrando i suoi sforzi per realizzare una versione di Siri e AirDrop che possa essere supportata in OS X, ma non è detto che questi cambiamenti raggiungano la versione 10.10.

Con il nuovo sistema operativo pare che Apple si stia preparando a lanciare (o ri-lanciare) prodotti come un revisionato MacBook Air da 12 pollici con schermo Retina e un corpo più sottile e più leggero.

screen-shot-2014-04-07-at-2-16-27-pm

Ad ogni modo molta luce verrà fatta su quanto percepito sul futuro dell’azienda di Cupertino nella WWDC 2014 che coprirà la settimana dal 2 al 6 giugno di quest’anno al Moscone West Center di San Francisco, California.

Di quello che è stato detto ed intuito fino ad ora, quanto corrisponderà a realtà? Restate su iSpazio e lo scoprirete!

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: