Scopa Free: la tradizione ed il divertimento del famoso gioco di carte napoletane | Recensione iSpazio

Immagine per Scopa Free

Scopa Free

WhatWapp Entertainment S.r.l.
Gratuiti

Vi è mai capitato di passare molto tempo imbottigliati nel traffico mentre siete sul bus? O di aspettare il vostro turno in una tediosa fila dal dentista o alle poste? Da oggi la noia non è più consentita: grazie a Scopa Free ogni momento di attesa è un buon momento per iniziare una nuova partita.

Coloro che hanno familiarità con Google Play avranno sicuramente incontrato quest’app almeno una volta poiché Scopa Free conta più di 3 milioni di download ed è il gioco più scaricato della sua categoria. Finalmente è giunto il momento anche per gli utenti iOS di poter usufruire di tutto il divertimento e la tradizione di uno dei giochi più conosciuti e amati sia in Italia che all’estero.

Una volta completato il download di Scopa Free vi verrà chiesto se volete effettuare l’accesso con il vostro account Google al fine di avere sempre sincronizzati i progressi su ogni dispositivo con cui giocate a Scopa Free. Successivamente è possibile accedere anche con account Facebook e Twitter.

IMG_4361 IMG_4362 IMG_4363

Nella schermata principale del gioco verrete accolti dalla sorridente icona del simbolo dei denari che oltre al pannello delle impostazioni e una sezione dedicata a medaglie e progressi, vi darà la possibilità di scegliere tra partita da giocatore singolo o una partita multiplayer.

Scegliendo l’opzione giocatore singolo, vi verranno proposte due modalità: partita uno contro uno o due contro due, così come vuole la tradizione napoletana. A scelta effettuata, eccoci catapultati sul tavolo da gioco pronti a vincere una nuova partita. L’atmosfera è resa piacevole sia dalla colonna sonora che vi accompagnerà durante il gioco sia dai disegni sulle carte realizzati ad opera d’arte nonché dalla fluidità delle animazioni. Vi siete appena resi conto che il luogo in cui vi trovate non vi consente di essere rumorosi e temete il peggio? Nessun problema! Un pulsante nell’angolo basso sinistro della schermata vi darà rapido accesso alle preferenze relative al suono così da riuscire a giocare in perfetto anonimato.

A partita iniziata, l’app segue scrupolosamente le regole del gioco originale e in modo del tutto automatico effettua la giocata in relazione alla mossa che avete deciso di fare, quasi come vi leggesse nel pensiero! Ci sono più giocate da poter effettuare sul tavolo? Scopa Free pensa anche a questo proponendo al giocatore tutte le combinazioni possibili lasciando a voi la scelta finale.

A partita ultimata la schermata finale vi mostrerà i punteggi ottenuti proponendovi di ritornare alla home, continuare con una nuova partita o condividere il vostro risultato.

IMG_4372 IMG_4370 IMG_4366

Se avete invece voglia di scontrarvi con un altro giocatore, la sezione multiplayer vi darà la possibilità di trovare con un giocatore casuale o di inviare inviti tramite i social più in voga.

Creare la propria partita ideale è ancora più facile e divertente se si pensa alla possibilità di impostare la partita secondo le proprie preferenze: se terminare una partita a 11 o 21 punti, se attivare le opzioni RE BELLO, NAPOLA e ASSO PIGLIATUTTO e addirittura scegliere il mazzo con cui giocare tra carte bergamasche, milanesi, napoletane e tante altre.

Non conoscete le regole del gioco ma volete comunque giocare a Scopa Free? Nessun problema! Il team di sviluppatori di WhatWapp Entertainment ha pensato anche a questo dedicando una sezione dell’app alle istruzioni del gioco. In pratica da oggi non avrete più momenti di noia grazie a Scopa Free: che siate giocatori esperti o alle prime armi, il divertimento è assicurato!

Scopa Free richiede iOS 5.0 o successive ed  è compatibile con iPhone, iPad e iPod touch. Questa app è ottimizzata per iPhone 5 ed è completamente gratuita!

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: