Come velocizzare iOS 7 su iPhone e iPad senza utilizzare il jailbreak

Quando pensiamo alle caratteristiche che vorremmo dal nostro device ideale la velocità è sicuramente in cima alla classifica. Infatti accade spesso, dati i continui contenuti che aggiungiamo ai nostri smartphone, che il sistema operativo rallenti notevolmente con un conseguente forte senso di frustrazione. Se volete velocizzare i vostri device, ecco alcuni pratici consigli per iPhone e iPad che escludono l’uso del jailbreak.

velocizzare-ios

Disabilitare l’effetto parallasse

Nonostante l’effetto parallasse, aggiunga un tocco estetico decisamente gradevole al nostro device, questo potrebbe essere causa di superflui rallentamenti di sistema. Se avete effettuato l’aggiornamento a iOS 7.1, sappiate che navigando le impostazioni di sfondo e luminosità sarà possibile disabilitare quest’effetto alla voce Zoom Prospettiva.

IMG_4440

Riduci movimento

Abilitando questa opzione l’interfaccia utente sarà particolarmente favoreggiata in velocità. L’effetto principale è quello di evitare l’animazione zoom in zoom out nel momento in cui viene selezionata un’app o una cartella. Il percorso per l’opzione è Generali -> Accessibilità -> Riduci Movimento.

 IMG_4436

Libera dello spazio di archiviazione

Per quanto possa suonare scontato vi ricordiamo che mantenere una certa quantità di spazio libero all’interno del vostro dispositivo è essenziale per il suo funzionamento. Per verificare lo stato della vostra memoria di massa seguite il percorso Impostazioni -> Generali -> Utilizzo.  

IMG_4437  

Ripulire le app in background

Anche questo un consiglio da non sottovalutare. Probabilmente è abitudine di molti saltare da un’ app all’altra senza chiudere l’ultima. La chiusura delle app in background non sempre fornisce i risultati desiderati, ma spesso influisce sia sul consumo della batteria che sulle prestazioni del device.

 IMG_4438

Svuotare la memoria cache di Safari e delle applicazioni

Al fine di garantire una migliore funzionalità anche del vostro browser è consigliabile svuotare la cache di Safari attraverso il percorso Impostazioni-> Safari -> Cancella cookie e dati. Per cancellare la cache delle applicazioni invece, potrebbe essere necessario disinstallarle ed installarle nuovamente attraverso App Store.

IMG_4439

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: