Arriva Boom Beach, il nuovo RTS dagli sviluppatori di Clash of Clans

Immagine per Boom Beach

Boom Beach

Supercell Oy
Gratuiti

Chi non conosce Clash of Clans, il gioco che ha segnato un punto di svolta per i Casual Game a base strategica? Bene, Boom Beach sviluppa le stesse dinamiche di gioco: cotstruirete difese per proteggere le vostre risorse ed addestrerete le truppe per conquistare altri territori, ma il tutto con un più avanzato compartimento tattico ed un’esperienza utente più approfondita e soddisfacente rispetto al “fratello maggiore”.

Come in tutti gli strategici in tempo reale al giocatore è fornita una Base da difendere a tutti i costi, al centro di un territorio da esplorare. Da qui l’esigenza di cominciare a costruire sistemi di difesa come mortai, mitragliatrici, cannoni o torri da cecchino per respingere gli attacchi delle forze nemiche.

A differenza del suo predecessore si potrà immettere solo un comando di costruzione per volta, prolungando così il tempo da dedicare al setup iniziale dei sistemi difensivi ed offensivi; in alternativa utilizzando la moneta virtuale del gioco si velocizzerà il tutto.

Il vero punto a favore di Boom Beach risiede nella possibilità di organizzare attacchi più complessi! Una volta deciso l’obiettivo dell’attacco, che può essere una delle isole controllate dall’ IA oppure una di quelle controllate da altri giocatori umani, si parte con le truppe che abbiamo a disposizione, la cui tipologia aumenterà in base al livello di esperienza raggiunta in-game, dopodichè si potrà scegliere come eseguire l’offensiva: in maniera diretta distruggendo tutto ciò che è a portata di tiro lungo il cammino, opzione che farà guadagnare bonus, oppure utilizzare proprio i punti bonus guadagnati per attaccare con il cannone della nave ed indebolire le difese nemiche.

boom-beach-3 pic1

Rispetto a Clash of Clans è da sottolineare anche la possibilità di selezionare manualmente i bersagli da attaccare, grazie ai Razzi di Segnalazione a consumo, anziché lasciare tutto all’intelligenza artificiale delle nostre truppe che, nel precedente titolo Supercell spesso subivano ingenti danni visto che anziché attaccare i mortai che li bersagliavano, tentavano di distruggere un muro che impediva loro il cammino. In Boom Beach si può decidere cosa attaccare e come attaccarlo! E’ questa la feature che rivoluziona l’esperienza dal punto di vista strategico perché non è più importante solo il numero delle nostre truppe, ma l’abilità del giocatore nel gestire l’attacco scegliendo da quale punto cardinale attaccare e con quante truppe. Ogni vittoria in Boom Beach sarà sudata e lascerà quel senso di appagamento che non guasta mai in un gioco su base strategica.

Ci sono ovviamente miglioramenti anche nel comparto grafico: i tronchi degli alberi si spezzano con le esplosioni, il mare scorre in maniera fluida e le unità in costruzione sono più dettagliate. Una produzione di alta classe, come ci si aspetta da Supercell.

Boom Beach riserva all’utente tante sorprese man mano che si prosegue con la campagna, ed è superfluo dire che deve essere considerato come uno step essenziale per gli amanti degli Strategici in Tempo Reale.

Voi l’avete provato? Fateci sapere quali sono le vostre impressioni nei commenti!

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: