Un video compara il presunto iPhone 6 con iPhone 5S, Nexus 5 e Galaxy Note 3

Ci stiamo avvicinando pian piano alla presentazione del prossimo iPhone che con molta probabilità si terrà nel solito periodo di Settembre / Ottobre, salvo sorprese durante il prossimo WWDC che si terrà il 2 Giugno. Nel frattempo qualche giorno fa vi abbiamo parlato della presunta cover che dovrebbe contenere il prossimo gioiellino di casa Apple e i ragazzi di UnboxTherapy hanno pensato di compararla con alcuni device attualmente in commercio.

confronto_coveriPhone6

Tra i device in questione ovviamente troviamo l’attuale top di gamma di Apple, l’iPhone 5S che, secondo i rumors, potrebbe essere l’ultimo dispositivo ad avere uno schermo con 4 pollici per passare ad un display con maggiore ampiezza, almeno secondo la cover presa in oggetto.

Schermata 2014-04-23 alle 23.42.30

Come vedrete voi stessi nel video, la cover risulta essere leggermente più lunga rispetto all’iPhone 5S, non solo. Anche lo spessore è sensibilmente differente, lo spessore del telefono che dovrebbe entrare in quella cover è inferiore di molto rispetto all’attuale iPhone.

Il secondo device preso in esame è il Nexus 5, device che ha uno schermo da 5″. Si avvicina molto al device che dovrebbe entrare all’interno della cover, almeno per quanto riguarda l’altezza. La larghezza del Nexus è leggermente superiore a quella della cover ma nel complesso il dispositivo si avvicina moltissimo alle dimensioni dell’iPhone che potrebbe entrare in questa cover.

Schermata 2014-04-23 alle 23.45.04

Il terzo e ultimo dispositivo confrontato è il Samsung Galaxy Note 3, sicuramente un grande prodotto da mettere in comparazione con quello che potrebbe presentare Apple, che non rientra nel mercato Phablet. Personalmente avrei preferito un confronto con un Galaxy S5 piuttosto, ma purtroppo attualmente non abbiamo la cover sotto mano. Di seguito il video comparativo completo, buona visione:

Via | 9to5mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: