Nuova battaglia tra assistenti vocali: Siri vs Cortana vs Google Now [Video]

In passato abbiamo parlato di come anche Microsoft abbia presentato la sua assistente personale in stile Siri chiamandola Cortana. Già dalla sua presentazione, il paragone con l’assistente di casa Apple è parso obbligatorio, generando anche svariati video dall’effetto esilarante. Nel nuovo video presentato, una vera e propria comparison, Cortana è messa a confronto con Siri e Google Now.

comparison

Il video, elaborato da Windows Phone Centralha lo scopo di mostrare come Cortana, rilasciata nella developer preview di Windows 8.1 sui Nokia degli sviluppatori, svolga il suo ruolo di assistente in modo eccellente nonostante la sua sia una versione beta.

Il test mostra  come obiettivamente ogni assistente agisca meglio a determinati comandi e soprattutto a determinate modalità di lancio dei suddetti comandi. In caso in cui la modalità di richiesta non sia congeniale accade che l’assistente risponda con una ricerca internet, come per la richiesta di spegnimento del Wi-Fi in cui Google Now esegue appunto una ricerca invece di effettuare l’operazione.

Cortana, ad esempio, genera il miglior risultato nel caso di richiesta di un controllo su FourSquare, comando che sia in Siri che Google Now genera una ricerca internet. E’ curioso però vedere come invertendo l’ordine delle parole anche Google Now genera il risultato desiderato.

Altre funzioni esaminate all’interno della comparison sono azioni che l’utente potrebbe chiedere quotidianamente di effettuare come la chiamata ad un contatto specifico con un mezzo selezionato.

I risultati di Cortana, una volta rilasciata la versione ufficiale, saranno ancor più soddisfacenti?

Via | iClarified

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: