Samsung farà ricorso per non pagare i 119 milioni di dollari ad Apple

Come saprete, il processo di Apple contro Samsung è finalmente volto al termine. Il risultato è stato positivo per l’azienda di Cupertino, che dovrà ricevere 119 milioni di dollari di risarcimento. Tuttavia, l’azienda coreana non ci sta, ed ha avviato un ricorso.

apple-samsung

Al termine della sentenza, il giudice consigliò ad Apple di non continuare a citare in giudizio Samsung ma di prendersela direttamente con Google poichè gran parte delle accuse trovavano un maggior riscontro all’interno del sistema operativo di Google piuttosto che nelle funzioni native aggiunte da Samsung.

Nonostante la cifra sia abbastanza irrisoria per l’azienda e ben più piccola rispetto a quanto avesse proposto Apple, Samsung non vuole pagare i 119 milioni e così ha deciso di fare ricorso per ridurre a zero il rimborso dovuto ad Apple.

I legali di Samsung sono felici che sia stato riconosciuto ad Apple soltanto il 6% di quello che era stato chiesto, ma questo non può bastare. Gli avvocati infatti, sostengono che non sono state fornite prove concrete a sostegno delle accuse di Apple e che quindi il verdetto è sterile. Attraverso un ricorso cercheranno di evitare di pagare qualsiasi somma alla società di Cupertino. Insomma, se non fosse già abbastanza chiaro,questa lotta non avrà mai fine.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: