Customize 2.0.0RC1Fix – Update

E’ stato rilasciato un update per Customize che arriva così alla versione 2.0.0RC1Fix. Questo aggiornamento apporta molteplici novità. Innanzitutto questa versione vede la comparsa di FreeBoard, un’integrazione che ci dà la possibilità di abilitare il Wallpaper, avere il Dock con 5 icone e nascondere i nomi delle applicazioni. FreeBoard è in versione beta e pertanto potrebbe causare problemi (così vi avviserà anche un pop-up nel momento in cui deciderete di abilitarlo). Sul mio iPhone 1.1.4 FreeBoard non funziona, o meglio, dopo averlo abilitato, torno alla schermata principale di Customize e premo “Exit & Restart SprinBoard”. Una volta che riavvio Customize e rientro in FreeBoard lo trovo disabilitato. Ho anche provato a riavviare ma niente. Lasciate commenti per farci sapere se a voi funziona tutto. E’ stata aggiunta inoltre la possibilità di lasciare commenti nella sezione “Theme Browser”, per ogni tema ed ogni file set. Avviando l’applicazione noteremo anche il tasto “About” in alto a destra che, una volta premuto, ci darà le informazioni riguardanti cos’è nuovo in Customize, cosa verrà aggiunto in futuro e cosa al momento non funziona correttamente. Ultime due novità sono l’implementazione dell’utility “AutoUpdate” e la possibilità di contattare l’autore attraverso l’applicazione Mail. Questa versione di Customize è disponibile nella categoria “Utilities” dell’installer aggiungendo la repository di ModMyiFone.

ATTENZIONE: particolari problemi sono dovuti all’uso contemporaneo di Kate e Customize. Disabilitate le 5 icone sul dock prima di installarlo! (Thanks Nicola)

E’ stato rilasciato un update per Customize che arriva così alla versione 2.0.0RC1Fix. Questo aggiornamento apporta molteplici novità. Innanzitutto questa…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: