ATTENZIONE: Ecco perché dovreste evitare di comprare caricabatterie falsi

Sin dal principio, Apple ha fornito i suoi utenti con prodotti premium. Politica principale dell’azienda non è infatti fornire prodotti di varie fasce di prezzo, ma dare sempre il meglio. Prodotti top hanno però un costo che può essere giudicato notevole. Considerando tali somme, pare quindi strano pensare che in molti preferiscano comprare accessori come caricabatterie sul mercato parallelo. Tali prodotti, infatti, potrebbero produrre ingenti danni ai vostri device, sopratutto se parliamo di iPad. Ecco come.

ipad

E’ ormai provato che caricabatterie non ufficiali possono innescare piccoli incendi, esplosioni e provocare in generale danni di diversa natura ai vostri device. Acquistare accessori originali dovrebbe essere quindi il primo passo per garantire l’integrità dei prodotti che spesso acquistiamo con il sudore dei risparmi.

Una delle principali (e fondamentali) differenze consiste nel fatto che un caricabatteria Apple è isolato in modo migliore rispetto al suo corrispettivo parallelo. Tale capacità isolante, nel caso in cui non sia adeguata, da luogo agli’inconvenienti sopracitati.

Altro fattore da considerare è che non sempre i valori retti dal caricabatteria parallelo rispecchiano il suo corrispettivo originale. Spesso si hanno infatti valori come 5.9W rispetto ai 10W normalmente retti da un prodotto ufficiale. Oltre ai danni che ciò potrebbe provare al dispositivo, un tale deficit allunga notevolmente i tempi di carica di dispositivi come iPad.

Di seguito mostriamo alcune foto in cui vengono ritratti il caricatore ufficiale (a sinistra) e la sua controparte parallela (a destra).

ipad-chargers-bottom

charger-ipads

ipad-chargers-top

In tempi recenti, Apple ha promosso diverse iniziative per combattere il mercato parallelo dei suoi accessori e garantire al tempo stesso la sicurezza dei suoi utenti. Tra queste vi è “USB Power Adapter Takeback Program“, un’iniziativa di cui non tutti sono a conoscenza grazie alla quale Apple si prenderà cura di ogni caricabatteria che possa essere giudicato poco sicuro fornendo inoltre la possibilità di acquistare un’unità ufficiale ad un prezzo ridotto rispetto al listino retail ufficiale.

Anche i cavetti Lightning cinesi per iPhone possono causare problemi nella ricarica. Vi consigliamo pertanto di acquistare quelli certificati Apple, ma migliori dell’originale (in quanto più spessi e meno soggetti a rottura), per i nostri consigli cliccate qui.

Via | Redmondpie

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: