Un altro bug di iOS nell’applicazione Messaggi preannuncia l’arrivo di iOS 7.1.2

Esiste un problema con iMessage di cui Apple è già a conoscenza e per il quale continua a ricevere lamentele da parte degli utenti. Sostanzialmente, se smettiamo di utilizzare un Apple ID, non riusciremo più a ricevere i normali SMS, che andranno persi nell’etere.

imessage-bug-ios-7.1.2

Questo problema è stato notato da Adam Pash, il quale, dopo aver abbandonato l’iPhone per passare ad Android, non riesce più a ricevere alcuni messaggi dai suoi amici.

Quando Adam era in possesso di un iPhone, aveva attivato il servizio iMessage con il suo numero e molti dei suoi contatti conosciuti durante quel periodo avevano salvato il suo numero di telefono nel campo “iPhone” della rubrica. Questa etichetta, nasce per farci risparmiare dei soldi, poichè controlla prima dell’invio di un regolare SMS se il numero è abbinato ad iMessage e, in caso positivo, invia automaticamente un messaggio gratuito. Ma cosa succede se un utente abbandona l’iPhone per passare ad Android?

Il problema è proprio qui. Se proviamo ad inviare un messaggio ad un amico di cui abbiamo salvato il numero nel campo iPhone, il messaggio viene spedito sempre tramite iMessage, anche se quest’ultimo non ha più un iPhone. Tornando al nostro esempio, dopo aver spedito un messaggio, sul telefono degli amici di Adam appariva la scritta “consegnato”, tuttavia i messaggi non venivano realmente ricevuti.

rubrica-campo-iphone-imessage

Questo bug è stato riportato ad un addetto dell’Apple Care il quale ha risposto che il problema viene segnalato da molte persone ed un team di ingegneri sta già lavorando ad una soluzione. Al momento non ci sono fix che possano essere attuati in massa e l’unico modo per perdere i messaggi nel nulla è quello di contattare i propri amici e richiedere loro di rimuovere il proprio numero dalla rubrica e risalvarlo nel campo “mobile” anzichè “iPhone”.

Probabilmente questo è un altro bug che verrà corretto con iOS 7.1.2, il cui rilascio è previsto a breve per far fronte ad un altro problema di sicurezza di cui vi abbiamo parlato qui.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: