L’iPhone potrebbe sbarcare in Cina nel 2010? Si, ma senza Wi-Fi.

No_20WiFi_smallIn questi giorni girano in rete alcune voci riguardanti un possibile debutto dell’iPhone sul mercato cinese. L’operazione potrebbe diventare realtà soltanto dopo che il governo si sarà accertato dell’impossibilità di utilizzare il Wi-Fi da parte degli acquirenti del nuovo melafonino. Secondo Gizmodo, infatti, l’operatore telefonico China Unicom avrebbe stretto accordi con Apple per vendere l’iPhone con il Wi-Fi bloccato a causa del “Great Firewall of China”, ovvero della censura di internet imposta dal Ministero Cinese della Pubblica Sicurezza.

iphone-china-unicom-11

Stando sempre a quanto riportato da Gizmodo, il 10 Luglio la Apple avrebbe chiesto al Ministero Cinese dell’Industria e dell’Informazione Tecnologica una Network Access License per poter vendere l’iPhone nel paese. Se la richiesta venisse accettata, il colosso californiano potrebbe iniziare ufficialmente il commercio del melafonino durante l’evento “Spring Festival” che si terrà a Gennaio.

[Fonte]

Pubblicato in:Senza categoria
Seguici su: