Apple rilascia un aggiornamento per Podcast che segna una piccola, grande, rivoluzione

Immagine per Podcast

Podcast

Apple Distribution International
Gratuiti

Apple ha appena rilasciato un nuovo aggiornamento per l’applicazione Podcast, che permette di scaricare e di riprodurre le trasmissioni audio disponibili su iTunes direttamente sui nostri dispositivi iOS. Le novità sono sostanziali e per la prima volta troviamo delle funzioni inedite.

Oltre alle novità dell’applicazione, che vi elencheremo qui sotto, per la prima viene aggiunta ad un’applicazione App Store la possibilità di interagire ed integrarsi con il sistema operativo. In particolare, Podcast adesso supporta anche CarPlay ma soprattutto può essere gestita da Siri!

Fino ad ora l’assistente vocale di Apple poteva interagire soltanto con le applicazioni native del sistema operativo mentre per quelle scaricabili tramite App Store l’unica cosa che potevamo chiedere era quella di lanciare l’applicazione. Con il nuovo aggiornamendo di Podcast invece, potremo chiedere a Siri di riprodurre le puntate dei podcast dicendo semplicemente “riproduci podcast”. Potremo inoltre riprodurre podcast o stazioni specifiche chiedendo a Siri di riprodurli per nome.

Tra gli altri migliramenti troviamo:

  • La possibilità di iniziare a riprodurre le stazioni direttamente dall’elenco delle stazioni: tocca il pulsante Riproduci accanto al nome della stazione.
  • La possibilità di condividere i link ai nostri podcast preferiti utilizzando AirDrop.

Speriamo che le funzioni di Siri possano crescere giorno dopo giorno supportando tutte le applicazioni App Store per specifiche funzioni.

Si aggiorna anche iTunes Connect che finalmente ottiene il nuovo design di iOS 7.

Immagine per iTunes Connect

iTunes Connect

Apple Distribution International
Gratuiti

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: