iOS 8 porta con se ”Ehi, Siri” e l’integrazione con Shazam

Proprio la scorsa settimana abbiamo parlato del tweak OkSiri. L’idea di avere un tweak del genere nasceva dall’esigenza di poter richiamare la propria assistente virtuale senza doverla attivare tramite il tasto home. Così come accade per OkGoogle, l’avvento di iOS 8 conferisce anche agli utenti Apple la possibilità di utilizzare la propria assistente in qualsiasi momento semplicemente chiamandola ogni qualvolta ne abbiano bisogno.

oksiri

Il capo della sezione iOS e OS X Craig Federighi ha speso diverse parole per commentare i vari aggiornamenti portati dal nuovo sistema operativo. Anche Siri ovviamente gode di nuove funzionalità. Prima tra tutte è stato potenziato il sistema di trascrizione di input vocale aggiungendo 22 nuove lingue.

Ulteriore ma non meno importante aggiornamento è la sopracitata funzione paragonabile all’Android OkGoogle. Grazie alla funzione Ehi, Siri sarà infatti possibile richiamare la propria assistente attraverso un input vocale che resterà attivo quando il device è in carica (così da non intaccare eccessivamente l’uso della batteria).

Per gli amanti della musica, invece, grazie all’integrazione della tecnologia di Shazam, Siri sarà in grado di riconoscere le musiche trasmesse da fonti terze e visualizzare il titolo su richiesta dell’utente.

Via | iDownloadblog

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: