Funzioni iOS 8 non dette: ” invia l’ultima posizione”

Il nuovo sistema operativo iOS 8 si sta comportando come una giungla inesplorata. Non avendo potuto spulciare tutte le sue potenzialità in sede di WWDC, man mano che gli utenti si inoltrano nella sua fitta rete di impostazioni e preferenze nuove funzioni inesplorate saltano all’attenzione del web e, come in un gioco di scatole cinesi, si innesca un meccanismo di continua scoperta.

last

Una delle funzioni a cui non è stata data la meritata importanza è sicuramente “invia l’ ultima posizione”. Tale funzione, aggiunta al menù “trova il mio iPhone” avvertirà Apple dell’ultima posizione del device nel momento in cui la batteria raggiunge un livello critico.

La posizione verrà memorizzata in iCloud per 24 ore dando così la possibilità di rintracciare un eventuale device smarrito. Anche se i dati passate, le 24 ore, non sono più fruibili, Apple mantiene memorizzate le posizioni inviate, quindi a livello pratico si potrebbe comunque cercare di risalire al dispositivo mediante contatto con l’azienda.

La funzione è attivabile al percorso Impostazioni -> iCloud -> trova il mio iPhone

 image2  image3 image1

Via | Macrumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: