”Le Superchicche: Un trio a difesa di Townsville” disponibile su App Store

App ID errato

Tutti gli utenti che almeno una volta al giorno fanno zapping su Cartoon Network saranno incappati sicuramente nella serie PowerpuffGirls, in italiano Le Superchicche. Nonostante il cartone non goda di quella che viene chiamata una grafica da Oscar, la serie riscuote un notevole successo soprattutto sul pubblico femminile al punto da dare vita ad una linea di abbigliamento dedicata. Se vi va di unirvi al trio di bambine più forti della terra e salvare la città di Townsville, correte su App Store!

sc

Usa il tuo arsenale di superpoteri per bloccare i piani di Mojo Jojo in questo AVVENTUROSO SPARATUTTO CON LE SUPERCHICCHE!

Mojo Jojo ha colpito le Superchicche con il suo Raggio riscordante, che le fa dimenticare come usare i loro superpoteri! Dovrai esplorare le periferie di Townsville per riuscire a ricordare tutti i tuoi poteri e annientare quella scimmia malefica!App ID errato

A inizio gioco sarai Molly, ma dovrai trovare e salvare Lolly e Dolly, visto che ognuna di loro possiede uno speciale potere in grado di sbloccare nuove aree della mappa.

Esplora quattro livelli sconfinati in un’avventura in continua espansione, in puro stile “Metroidvania”, acquisendo nuove abilità che ti consentiranno di scoprire i segreti racchiusi nelle stanze già visitate.

Mojo ha sguinzagliato una caterva di robot con comportamenti, schemi di attacco e abilità diverse. Avrai bisogno di tutta la tua destrezza per annientare queste insidie meccaniche. E ci sono pure quattro boss battle e-nor-mi!

Aiuta Lolly, Dolly e Molly a salvare la situazione ne LE SUPERCHICCHE: UN TRIO A DIFESA DI TOWNSVILLE!

Richiede l’iOS 6.0 o successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Via | CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: