Slingshot, la nuova app per la messaggistica di Facebook disponibile anche in Italia

Pochi giorni fa via abbiamo annunciato il rilascio sull’App Store statunitense di Slingshot, applicazione di Facebook considerata, viste le funzioni, come la rivale di Snapchat, altra nota applicazione per la messaggistica. Da oggi l’applicazione è disponibile in tutto il mondo, quindi anche in Italia.

slingshot

Simili ma non uguali. Il nuovo servizio offerto da Facebook gestisce i messaggi in modo leggermente diverso da Snapchat. Per visualizzare un’immagine in entrata, è necessario inviare un’immagine al mittente, senza la quale non è possibile visualizzare il messaggio. I messaggi e i video hanno una visibilità limitata e saranno cancellati poco dopo che sono stati visualizzati. Questi inoltre saranno completamente cancellati dai server di Facebook entro un mese.

App ID errato

A differenza di Snapchat, utilizzando Slingshot gli utenti non riceveranno alcuna notifica nel caso in cui una foto venga salvata effettuando uno screenshot. Caratteristica esclusiva di Slingshot è invece la possibilità di mandare immagini ad uno, alcuni o a tutti i contatti.

Caratteristiche principali:

  • Restate sempre in contatto con i vostri amici: per sbloccare un feed o uno scatto da un amico, inviate loro una foto quando avete qualcosa da condividere.
  • Inviate una risposta rapida: dopo aver sbloccato uno shot, inviate la vostra risposta.
  • Godetevi il momento finché dura: dopo aver visualizzato uno shot, questo verrà cancellato senza possibilità di recupero.
  • Mostrate la vostra creatività utilizzando scritte e disegni.
  • Guardate gli shot quando volete e potete.

Slingshot è compatibile con iPhone, richiede iOS 7 o versioni successive ed è localizzata in Inglese.

Via | iMore

 

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: