LG presenta ufficialmente G Watch, il primo dispositivo indossabile con Android Wear!

Il keynote del primo giorno di Google I/O si è appena concluso e finalmente sono stati presentati i primi smartwatch al mondo che hanno cuore Android. Li avevamo già visti nei video promozionali ma poche erano le informazioni. LG ha ufficializzato tramite un comunicato stampa l’LG G Watch. Vediamo tutte le caratteristiche e le novità tramite il comunicato stampa.

lggwatch

LG Electronics presenta l’attesissimo G Watch, uno dei primi device powered by Android Wear™, il sistema operativo di Google che estende la piattaforma Android ai dispositivi indossabili. LG G Watch, dispositivo wearable da polso, conquisterà un ampio pubblico grazie al design semplice e minimalista privo di tasti, alla possibilità di accedere rapidamente ad informazioni utili e alla facile connettività con altri device Android, per permettere agli utenti di essere sempre connessi, ovunque si trovino.

“LG è una tra le prime aziende a vendere un device Android Wear. Nella fase di sviluppo del nostro G Watch abbiamo tenuto in mente il consumatore e realizzato un prodotto che potesse essere un compagno essenziale, e, ancor più importante, semplice da usare”, ha affermato Jong-seok Park, presidente e CEO di LG Electronics Mobile Communications Company.
“Gli orologi basati su Android Wear nascono per fornire le informazioni che ti servono proprio quando ne hai bisogno”, sostiene Sundar Pichai, Senior Vice President Android, Chrome & Apps di Google. “Siamo molto soddisfatti  di aver lavorato con LG al lancio di G Watch, un oggetto dal design intuitivo e semplice da utilizzare.”

Il cuore di LG G Watch è un processore Qualcomm® Snapdragon 400 da 1.2 GHz, potente e ad alta efficienza energetica, abbinato a un display IPS Always-On da 1.65 pollici a basso consumo e con colori realistici. LG G Watch esalta le funzionalità degli smartphone Android garantendo un rapido accesso ad informazioni utili, mentre lo schermo Always-On permette di controllare l’ora con una rapida occhiata. Una volta connesso via Bluetooth, LG G Watch mostra messaggi e chiamate in entrata, permette di controllare la riproduzione dei brani musicali e molto altro, senza dover estrarre lo smartphone dalla tasca o dalla borsa. Di seguito le caratteristiche tecniche:

  • Chipset: processore Qualcomm® Snapdragon™ 400
  • Display: 1,65 pollici LCD IPS  (280 x 280)
  • Memoria: 4GB eMMC / 512MB RAM
  • Batteria: 400mAh
  • Sistema Operativo: Android Wear (compatibile con smartphone Android 4.3 e superiori)
  • Dimensioni: 37.9 x 46.5 x 9.95mm
  • Peso: 63g
  • Connettività: Bluetooth 4.0
  • Sensori: 9-Axis (Gyro / Accelerometro / Bussola)
  • Colori: White Gold/ Black Titan
  • Altro: resistenza a polvere e acqua (IP67)

Parte integrante di LG G Watch e Android Wear è la user experience disegnata su un sistema di schede in grado di fornire informazioni qualora se ne abbia bisogno, e su un sistema di riconoscimento vocale che permette di porre domande ed effettuare operazioni con semplicità. Gli utenti possono inviare messaggi di testo, aggiungere eventi in agenda ed effettuare ricerche semplicemente dicendo “Ok Google”. LG e Google hanno collaborato fin dal principio, per creare un’esperienza utente davvero integrata.

LG G Watch combina forma e funzione in un design sottile e minimalista, con un’interfaccia touch intuitiva. E con una classe di protezione IP67, G Watch è perfettamente al riparo dalla polvere, ed è resistente all’acqua fino a 30 minuti ad una profondità di un metro. LG G Watch è realizzato in acciaio inossidabile rivestito in PVD (Physical Vapor Deposition), con un resistente bracciale in silicone. Per essere sempre in linea con il proprio stile, LG G Watch può essere personalizzato con qualsiasi cinturino da 22mm.

LG G Watch sarà disponibile in due colori – Black Titan e White Gold – a partire da oggi per il preordine su Google Play Store al prezzo consigliato al pubblico di €199,90.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: