Apple obbligata ad introdurre un nuovo sistema automatico per i rimborsi degli acquisti App Store

Come saprete, Apple prevede la possibilità di richiedere un rimborso per gli acquisti di applicazioni App Store avvenuti involontariamente o che non rispecchiano quanto promesso dalla descrizione. Il Governo della Sud Korea però, ha ordinato ad Apple di rivedere il sistema.

rimborso-app-store

Il sistema attualmente in vigore, permette ad ogni utente di inviare una richiesta di risarcimento ad Apple, che viene poi rivista da un addetto, il quale valuterà (secondo alcune regole) se il risarcimento deve o non deve avvenire.

Al Governo della Sud Korea però, questo sistema non piace, ed ha ordinato ad Apple di crearne uno nuovo, ed automatico. La pratica attuale, è stata definita “sleale” dalla Fair Trade Commission, a seguito di un altissimo numero di richiesta da parte dei cittadini a tutela della giustizia economica.

Il sistema che la società di Cupertino dovrà creare deve essere del tutto automatico per la Sud Korea, con l’invito da parte della Fair Trade Commission di estenderlo anche a tutto il resto del mondo. Presto quindi potrebbero cambiare le pratiche di risarcimento acquisti App Store.

Per chi non lo sapesse, al momento per richiedere il rimborso di un’applicazione bisogna seguire questa procedura.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: