BSide, la prima app che ti fa sapere quanti uscirebbero con te, si aggiorna

Immagine per BSide

BSide

TOP EVOLUTIONS S.R.L.
Gratuiti

A volte la timidezza può giocare brutti scherzi, facendo perdere occasioni importanti. Questa potrà essere superata grazie a BSide, che vi permetterà di fare il primo passo, che si tratti di una dichiarazione o di una semplice uscita per conoscersi meglio. Le richieste saranno completamente anonime, infatti queste perverranno agli altri utenti solo nel caso in cui anch’essi abbiano fatto la stessa richiesta nei vostri confronti. L’applicazione ha ricevuto recentemente un importante aggiornamento, scopriamolo insieme.

Le grandi novità di questa versione riguardano principalmente le nuove sezioni TOP USERS e COMMUNITY , per la prima volta infatti Bside permetterà ai propri utenti , qualora lo volessero, di essere visibili all’interno della community e quindi di aumentare esponenzialmente la possibilità di ricevere inviti.

Inoltre, sempre a discrezione dell’utente sarà possibile far parte della classifica delle persone più popolari (coloro che hanno ricevuto più richieste), si tratterà solo di riuscire a scalare la classifica di gradimento per essere il più o la più popolare.

Questa nuova opzione rispetterà però tutti coloro che vorranno rimanere completamente anonimi nell’utilizzo dell’app lasciando all’utente la possibilità di scegliere se apparire o meno in queste nuove sezioni tramite il setup che di default parte come anonimo al 100%.

Altre novità sono rappresentate dai nuovi modi di condividere l’app che permetteranno di aumentare il numero di richieste inviabili , e dalla sezione news che tiene aggiornati gli utenti sulle novità di BSide e su eventuali eventi in cui gli utenti potranno ritirare gadget gratuiti.

Richiede l’iOS 6.1 o successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod Touch. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: