Wozniak spiega perché i primi dipendenti Apple si sono ripromessi di non lavorare mai più per Steve Jobs [Video]

Non è un segreto che Steve Jobs ha goduto di reputazioni di diverso tipo durante il suo mandato alla Apple, ma ci sono poche persone che conoscono meglio l’argomento di Steve Wozniak. In una recente intervista con il Milwaukee Business Journal, Wozniak ha discusso entrambi i lati di Jobs: l’ uomo d’affari riflessivo ed esigente e il boss.

woz

“Steve Jobs è stato una personalità molto diversa nel lasso di tempo in cui l’ho conosciuto”, ha affermato Wozniak. Durante il corso dell’intervista, Wozniak inizia a raccontare storie di liceo, anni prima che la società fosse qualcosa di concreto. Una volta che hanno cominciato Apple, le cose sono cambiate, e Wozniak ha detto che era allora che Jobs ha iniziato a cercare la formula per diventare una persona importane.

Wozniak osservò l’evoluzione di Jobs nel corso degli anni e come il CEO abbia imparato a gestire un business, il modo di presentarsi al pubblico e come trasformare l’hardware prodotto da ingegneri in prodotti commerciabili. Per ottenere questo risultato però il suo rapporto con i dipendenti ne ha spesso pagato le conseguenze.

Wozniak afferma che molti dei suoi migliori amici in Apple, le persone più creative che abbiano lavorato al Macintosh, affermano che non lavorerebbero mai più con Jobs e Wozniak stesso pare non smentire.

Wozniak sa però che, nonostante il suo atteggiamento burbero, Jobs ha avuto un profondo rispetto per i suoi dipendenti e che ha sempre apprezzato coloro che credevano fermamente nelle proprie idee nonostante gli scontri con le alte cariche.

Via | Bgr

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: