iOS 8: Grazie alle Estensioni potremo modificare le Foto con i filtri e gli strumenti delle App di terze parti

Una delle più grandi novità introdotte con iOS 8 è sicuramente l’Extensibility, che permette, tra le altre cose, di inserire widget nel Centro Notifiche e di installare tastiere di terze parti. Grazie alle Estensioni, le applicazioni App Store possono interagire con il sistema operativo, andandosi ad integrare all’interno delle applicazioni native. Ad esempio un traduttore potrà integrarsi a Safari, i Social Network andranno ad integrarsi alle opzioni di condivisione ed i filtri e gli strumenti di foto editing di applicazioni di terze parti, potranno essere utilizzati direttamente dall’applicazione nativa Foto. Scopriamo insieme come.

nuovappfoto

Attualmente, su iOS, se si desidera modificare una foto o un video utilizzando diverse applicazioni bisogna effettuare dei passaggi che, a dirla tutta, sono macchinosi, ma soprattutto noiosi. Aprire l’applicazione adatta, trovare la foto nel Rullino, importare, modificare, salvare. E ciò è necessario per ogni applicazione e per ogni funzione.

Con Extensibility e le novità per la modifica di foto e video, Apple ha compiuto un grosso passo avanti per rendere il lavoro di editing non solo meno noioso, ma anche più funzionale.

Con iOS 8 tutto è stato semplificato. Sarà infatti possibile aprire l’applicazione preinstallata Foto (quella che su iOS 7 si chiama “Immagini”) , trovare l’immagine da modificare e a questo punto potremo scegliere se utilizzare gli strumenti di filtraggio preinstallati oppure accedere a quelli aggiuntivi che le applicazioni di terze parti hanno installato, senza alcuna necessità di cambio o di salvataggio. Il tutto sarà immediato, senza complicazioni.

filtriapp

Il funzionamento è molto semplice. Considerate, per esempio, una vostra foto che volete assolutamente modificare applicando il filtro di Instagram chiamato “Sierra”.  Tutto quello che dovrete fare, sarà aprire l’app “Foto”, trovare la foto in questione e cliccare sul tasto estensioni. A questo punto visualizzerete le icone delle app che supportano le estensioni di iOS e, quando Instagram si aggiornerà col supporto ad iOS 8, immediatamente potrete scegliere il filtro che desiderate, senza lanciare l’app ufficiale e senza seguire tutti i passaggi necessari.

E’ importante ricordare che gli strumenti di editing e filtraggio di app di terzi non saranno validi per tutte le applicazioni ma soltanto per quelle che verranno aggiornate con l’intenzione (a priori) di essere accessibili attraverso le estensioni. Questo concetto pian piano rivoluzionerà il modo in cui utilizziamo iOS e lo renderà ancora più intuitivo, semplice ed immediato.

Via | iMore

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: