Transcend JetDrive Lite, la nuova soluzione per espandere la memoria del MacBook fino a 128GB con un gesto – La Recensione di iSpazio

Product-Review1

Nell’appuntamento di oggi con iSpazio Product Review vi mostriamo l’ultimo arrivato in casa Transcend, un prodotto studiato appositamente per i MacBook, che permette a chiunque di eseguire una sorta di upgrade del proprio portatile Apple espandendo la memoria con altri 128GB. Stiamo parlando di JetDrive Lite, un prodotto che va semplicemente inserito nello slot delle memorie SD del MacBook. L’abbiamo provato per voi e di seguito vi forniamo tutti i dettagli, inoltre è disponibile attualmente su Amazon ad un prezzo scontato.

iSpazio-MR-Transcend JetDrive Lite-home

Apple ha introdotto da anni gli SSD nei suoi MacBook come unità di memoria principale, i vantaggi rispetto ad un hard disk tradizionale sono molteplici, ma i costi sono nettamente superiori, questo porta spesso a scoraggiare l’acquisto di memorie molto capienti. Nel momento in cui ci si ritrova ad aver bisogno di maggior memoria si possono seguire varie strade, in particolare si può agire sull’hardware interno del MacBook o utilizzare supporti esterni.

La prima soluzione può essere più costosa e magari difficile da mettere in pratica da soli, in particolare con i nuovi MacBook Air e Pro Retina la situazione si complica, ma senza dubbio i risultati sono superiori rispetto alla soluzione dei supporti esterni che oltre tutto sono molto più scomodi.

Transcend si propone sul mercato con un’alternativa molto interessante, che coniuga la facilità del Plug&Play con la comodità di un supporto ‘interno’ al MacBook, si tratta in pratica di una memoria SD sagomata appositamente per il MacBook che va inserita direttamente nella porta SD del MacBook ed è subito pronta all’uso. Studiata per sporgere meno di 1 millimetro, quanto basta per essere estratta, sarà come non averla.

iSpazio-MR-Transcend JetDrive Lite-3

Si tratta davvero di un valido alleato, quando si ha bisogno di un po’ di memoria extra, in base alle esigenze si può utilizzare per archiviare foto, film o dati, mentre è sconsigliabile utilizzarla per installare applicazioni trattandosi comunque di una memoria che viaggia ad una velocità ridotta rispetta all’SSD interno al MacBook. In particolare i valori massimi dichiarati dal produttore sono 95 MB/s in lettura e 60 MB/s in scrittura.

Può anche essere utilizzata per eseguire il backup del computer con Time Machine, senza il ‘fastidio’ di un hard disk esterno, in questo caso però va formattato secondo il formato nativo Mac OS esteso, che inoltre è più veloce in lettura e scrittura rispetto all’ExFat. In effetti suggeriamo a Transcend di consegnare la memoria ai clienti già formattata come Mac OS esteso, trattandosi comunque di un supporto che può essere inserito solo nel MacBook.

iSpazio-MR-Transcend JetDrive Lite-2

Ho provato anche ad allocare sulla JetDrive Lite i dati di una macchina virtuale Windows da utilizzare con Parallels. Durante l’esecuzione del sistema operativo su macchina virtuale vengono scritti molti dati ed in continuazione, si tratta di una situazione di grande ‘stress’, ma nonostante tutto l’esecuzione avviene senza particolari problemi, anche se si avverte la lentezza nell’utilizzo.

Come già detto, JetDrive Lite è sagomata per entrare completamente nello slot dedicato alle memorie SD, ma tale slot cambia a seconda del modello di MacBook, quindi troveremo vari modelli che vi andiamo ad elencare di seguito, in particolare per ogni modello abbiamo un taglio da 64GB ed uno da 128GB.

  • Lite 130 per MacBook Air 13″
  • Lite 330 per MacBook Pro Retina 13″ (solo 64GB)
  • Lite 350 per MacBook Pro Retina 15″: metà 2012, inizio 2013
  • Lite 360 per MacBook Pro Retina 15″fine 2013

Di seguito la tabella che riassume tutti i dettagli sui modelli:

Schermata 2014-05-23 alle 19.59.25

Conclusione

Il prodotto arriva a casa in una piccola confezione di cartone, va estratto, inserito nel MacBook ed il gioco è fatto, ideale per chi non è pratico di modifiche hardware e cerca una soluzione semplice e soddisfacente. Transcend inoltre è sinonimo di qualità ed in settimane di utilizzo ha funzionato egregiamente e senza problemi.

Ci sentiamo quindi di consigliare questa soluzione, che tra l’altro può risultare anche più economica rispetto alla modifica hardware del computer se c’è da considerare anche manodopera e problemi con la garanzia del MacBook (soprattutto con Air e Pro Retina). In particolare potete approfittare dei prezzi promozionali Amazon che attualmente toccano il 16% di sconto: 39€ anziché 46,40€ i modelli da 64GB e 79€ anziché 93,70€ i modelli da 128GB.

[simpleamzn]?[amazon template=immagine&chan=default&asin=B00K73NT0S]

Transcend JetDrive Lite per MacBook

A partire da 39€

[fine_amazon]?

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: