Ingress, il famoso gioco con la realtà aumentata di Google, arriva anche su iPhone [Video]

Uno dei titoli più acclamati per la piattaforma Android è Ingress, applicazione sviluppata da Google. Il gioco offre una realtà aumentata in cui i giocatori dovranno “scontrarsi” tra loro nel mondo reale per conquistare portali virtuali per la propria squadra. Fino a pochi giorni fa Ingress era una esclusiva Android, adesso è finalmente disponibile anche su App Store.

ingress

Il gioco richiede ai giocatori di scegliere tra Resistance e Enlightened, due team globali che combattono per controllare il flusso di una misteriosa energia che ha iniziato a propagarsi in tutto il mondo. I giocatori devono quindi hackerare e conquistare i portali, fonti della misteriosa energia, spesso localizzati nei pressi di edifici pubblici o monumenti.

Immagine per Ingress

Ingress

Niantic, Inc.
Gratuiti

Ingress dimostra di essere un gioco molto intrigante, grazie soprattutto al suo gameplay unico che richiede ai giocatori di esplorare il mondo reale. Per conquistare un portale nei pressi del Colosseo, per esempio, un giocatore deve fisicamente recarsi lì con il suo dispositivo. Non pensate quindi di poter conquistare i portali standovene comodi sul vostro divano.

Più giocatori possono anche allearsi tra loro per aumentare il loro potere, potendo conquistare così diversi portali sparsi su aree più vaste. Alcuni giocatori hanno anche organizzato delle vere e proprie gite per conquistare portali situati in territori di diversi paesi, percorrendo chilometri su chilometri.

Richiede l’iOS 5.0 o successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch. Questa app è ottimizzata per iPhone 5. L’applicazione è localizzata in Giapponese, Inglese e Tedesco.

Via | AppleInsider

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: