Microsoft licenzia 18.000 dipendenti e chiude la Serie X di Nokia basata su Android, quella Asha e S40

La notizia di oggi è ormai ufficiale. Microsoft, che lo scorso anno ha acquisito Nokia, ha annunciato il licenziamento di 18.000 dipendenti. Termina inoltre il supporto ai Nokia Serie X basati sul sistema operativo Android, per concentrare le proprie forze su un ecosistema basato unicamente sui Lumia e Windows Phone.

nokia-x

Dopo aver inglobato Nokia completamente qualche mese fa, oggi Microsoft ha annunciato un taglio di 18.000 posti di lavoro entro il 2015. Di questi 12.500 saranno dipendenti Nokia, altri invece dell’azienda madre.

Anche la serie X di Nokia, annunciata al Mobile World Congress e basata su smartphone molto simili ai Lumia ma con sistema operativo Android, non verrà più prodotta dall’azienda nè otterrà aggiornamenti.

In un documento interno rivolto ai dipendenti, si è scoperto che Microsoft ha intenzione di eliminare anche la serie Asha e gli smartphone economici basati sulla Serie 40.

La società di Redmond vuole concentrare tutte le forze sui Lumia e sul sistema operativo proprietario Windows Phone, che ha raggiunto la versione 8.1. I Lumia come unica risorsa di questa azienda quindi, che differenzierà in fascia economica, fascia media e fascia alta.

Anche l’applicazione MixRadio, l’evoluzione del vecchio servizio Nokia Music, verrà chiuso e venduto, diventando un’applicazione di terze parti che potrà avere la propria evoluzione indipendente. Sui Lumia invece troveremo unicamente il servizio Xbox Music.

La scelta è piuttosto prevedibile e faceva parte dell’accordo preventivo stabilito tra Nokia e Microsoft all’atto dell’acquisizione. Come sempre in questi casi, al di la del fatto che scegliate Apple piuttosto che un altro sistema operativo, il nostro consiglio è quello di acquistare sempre smartphone prodotti dalla stessa azienda che produce il sistema operativo: Vale a dire Lumia per Windows Phone, Nexus per Android ed iPhone per iOS. Soltanto in questo modo vi assicurerete aggiornamenti rapidi e garantiti, nonchè una piattaforma o comunque un modello che non tramonterà mai.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: