Susan Wagner sostituisce Bill Campbell nel Consiglio di Amministrazione di Apple

Apple ha da poco rilasciato un comunicato stampa annunciando che Susan Wagner, fondatrice e direttrice di BlackRock, è entrata a far parte del suo consiglio di amministrazione. BlackRock, che detiene il 2,82% di Apple, è la più grande società di investimento nel mondo. Sue Wagner sostituirà Bill Campbell, che ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione di Apple per ben 17 anni.

susanwagner

Ecco le prime parole di Tim Cook, CEO Apple:

Sue Wagner è un pioniere nel settore finanziario e siamo entusiasti di darle il benvenuto nel Consiglio di Amministrazione. Crediamo che la sua grande esperienza, soprattutto nella M&A (mergers and acquisitions) e nella realizzazione di business globali nei mercati emergenti, sarà estremamente preziosa nel piano di continua crescita di Apple in tutto il mondo.

Sue Wagner è stata riconosciuta da Fortune Magazione come una delle 50 donne più potenti nel mondo del business, ed è stata anche premiata dal Consiglio Nazionale per la Ricerca sulle Donne. E’ inoltre sostenitrice del movimento Women’s Initiative Network alla BlackRock, che mira a favorire e supportare il pieno potenziale delle donne all’interno della società.

Già all’inizio di questo mese, un articolo del Wall Street Journal suggeriva che Tim Cook stava cercando nuovi membri per il Consiglio di Amministrazione di Apple. Il motivo principale è da ricercare nll’età di alcuni dei membri, che superavano i 63 anni e che avevano fatto parte del consiglio per più di un decennio.

Apple ha dovuto affrontare spesso critiche dovute alla mancanza di una figura femminile nella leadership a cui Cook ha però saputo rapidamente rispondere. Infatti all’inizio di quest’anno un’altro profilo femminile importante è entrato a far parte di Apple, ovvero Angela Ahrendts che è stata nominata Senior Vice President of Retail and Online stores.

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: