AppStore, upload e download applicazioni, prezzi e dimensioni. Ecco tutti i dettagli

Ecco una preview completa di ciò che tutti potranno fare tra poco meno di un mese. Si tratta dell’App Store ed in praticolare, il download, la sincronizzazione e l’upload di applicazioni con tutti i relativi dettagli del caso!

Update: Le immagini sono state rimosse per volere di Apple!

Iniziamo con il download, ricordando che puo essere effettuato sia da iTunes che dall’applicazione presente nel firmware 2.0. Come potete vedere dallo screenshot in alto, verrà mostrato il titolo, la categoria, i crediti, la versione, la dimensione ed il prezzo. Cliccando sul Pulsante GET APP potremo scaricarla e sincronizzarla all’iPhone. Non mancano gli screenshot e le recensioni scritte dai consumatori, come solitamente avviene per i prodotti di iTunes Store. Sulla destra invece tutte le descrizioni ed i dettagli relativi all’applicazione, al supporto ai vari paesi e ai requisiti.

Per quanto riguarda invece l’Upload di applicazioni, si procede via Web Brower, tramite la propria sessione autenticata nel sito developers di Apple. Uno degli step principali è quello di indicare la natura dell’applicazione inserita, e quindi specificando se questa contiene materiale o contenuti pornografici, horror, violenti e simili. Cliccando su Continue, apparirà un’altra schermata:

E’ quindi possibile scegliere quando far apparire l’applicazione online, decidere il prezzo (da 0,99$ a 999$), e selezionare gli AppStore di determinati paesi, in modo che siano gli unici a poter vedere/acquistare l’applicazione in questione. Ecco invece un’immagine che mostra la tabella prezzi e quindi il costo dell’applicazione al consumatore ed il relativo guadagno (70%) riservato allo sviluppatore:

Tuttavia, il metodo di Upload delle applicazioni tramite il Browser, non è l’unico. L’alternativa per gli utenti Mac è un’applicazione chiamata Application Loader attualmente in versione 1.0, che aiuterà gli utenti passo passo con una bella interfaccia grafica, durante il processo di upload:

Queste sono le altre regole dell’AppStore, che non ho incluso nell’articolo:

  • Le Applicazioni non possono essere più grandi di 2GB
  • Saranno rispettate le norme Americane-Europee per quanto riguarda i contenuti. Il che significa che in Europa avremo i giochi e quant’altro, in “ritardo” rispetto agli USA, un po come avviene con i Film.

Fonte: AppleInsider

Ecco una preview completa di ciò che tutti potranno fare tra poco meno di un mese. Si tratta dell’App Store…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: