Nuova apparizione della scocca di iPhone 6 in un video comparativo con iPhone 5s [Video]

Gli utenti che dispongono attualmente dell’ultimo modello di smartphone di casa Apple si staranno probabilmente chiedendo se è il caso di aggiornare il proprio device una volta che sarà uscito iPhone 6. Rumor preannunciano che il prossimo smartphone made in Cupertino riserva diverse sorprese anche dal punto di vista estetico ed è per questo che qualcuno ha interesse a comparare iPhone 6, o comunque quelli che si pensa siano i suoi componenti, con l’attualmente più aggiornato smartphone Apple iPhone 5s.

mockup

Non è sicuramente la prima volta, ne tanto meno l’ultima, che vediamo apparire delle supposte parti di iPhone 6 in video, ma bisogna ammettere che questo fornito dal team di iCrackUriDevice gode di una certa qualità.

screen-shot-2014-07-28-at-8-55-00-pm

Come sempre, non abbiamo prove che Apple stia costruendo componenti con le specifiche mostrate nel video, ma possiamo dire che quantomeno quello che ci viene mostrato corrisponde a quanto ascoltato fin’ora in fatto di rumor.

screen-shot-2014-07-28-at-8-53-23-pm

La scocca posteriore viene comparata con iPhone 5s e mostra come iPhone 6 goda di caratteristiche come un logo intarsiato similmente a quanto accade con l’attuale generazione di iPad.

screen-shot-2014-07-28-at-8-53-16-pm

screen-shot-2014-07-28-at-8-53-34-pm

Traspare anche il punto in cui dovrebbe essere posizionata l’antenna, sezione dello smartphone che non trova il pollice in alto degli utenti.

screen-shot-2014-07-28-at-8-53-43-pm

Il componente pare comunque essere reale, ma bisogna sempre considerare che potrebbe essere destinato alla produzione dei cloni di iPhone 6 che abbiamo visto affollare il mercato tecnologico.

Via | 9to5mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: