Corposo aggiornamento per Activator che introduce nuove icone e nuove API per gli sviluppatori

Activator, tweak popolarissimo che permette di associare azioni e gesture, ha ricevuto poche ore fa un corposo aggiornamento che ha portato il pacchetto alla versione 1.9. Non a caso lo sviluppatore Ryan Petrich ha affermato che questo è “il più grande rilascio per il tweak dopo più di un anno“.

activator

L’aggiornamento introduce tantissime novità, come nuove icone e nuove API per gli sviluppatori. Offre inoltre una serie di correzioni di bug e diversi miglioramenti.

tweetactivator

Ecco il changelog completo della versione 1.9:

  • Nuova icona per la schermata Home, e rivista l’intera grafica dell’applicazione
  • Nuove API per gli sviluppatori
  • Aggiunti nuovi suoni d’allerta
  • Aggiunto l’evento “swipe verso il basso sull’orologio” nella schermata di blocco
  • Aggiunto l’evento “disconnesso da una determinata rete Wi-fi”
  • Aggiunta l’azione “messaggio personalizzato”
  • Aggiunta l’azione per modificare la luminosità dello schermo
  • Aggiunta l’azione di sintesi vocale (Speech Synthesis)
  • Supporto degli eventi che dipendono dalla percentuale di carica della batteria
  • Aggiunta la funzione “Profili”
  • Aggiunta l’azione per alzare e abbassare il volume
  • Aggiunta la possibilità di personalizzare le impostazioni di Flipswitch
  • Aggiunto l’evento connesso/disconnesso da una rete Bluetooth
  • Aggiunto l’evento “tieni premuto o effettua un doppio tap su un’icona della schermata Home”
  • Aggiunto l’evento che combacia con una data impronta digitale
  • Possibilità di sbloccare/bloccare automaticamente la schermata di blocco
  • Miglioramenti generici per l’applicazione iPad
  • Risolto un bug che duplicava la barra di stato in caso di doppio tap su di essa
  • Migliorati i messaggi di errori quando si hanno problemi con la SpringBoard
  • Risolti alcuni bug con la lunga/breve pressione sul pulsante Home su iOS 7.1
  • Risolti alcuni bug con la doppia/tripla pressione sul pulsante Home su iOS 7.1
  • Risolto il problema con il rendering delle icone nel pannello delle impostazioni
  • Nascosto il servizio di migrazione app Tencent su iOS 7.1
  • Risolti i crash legati a iBank
  • Risolto il problema dei messaggi corrotti in caso di mancati servizi di localizzazione
  • Aggiunto il supporto agli eventi biometrici su iOS 7.1
  • Migliore accessibilità nella configurazione del tweak
  • Aggiunta l’azione di dettatura vocale su iOS 7
  • Risolto un bug con la grafica delle frecce (di espansione) nei gruppi su iOS 7
  • Aggiunta l’azione per aprire direttamente le impostazioni di Facebook
  • Migliorata la posizione degli elementi nel pannello delle impostazioni in modalità orizzontale
  • Aggiunto il supporto a libhide su iOS 7
  • Possibilità di cercare le azioni su iOS 7
  • Risolto un problema circa il malfunzionamento dei controlli nella schermata di blocco su iOS 7
  • Migliorata la sezione “Impostazioni”
  • Nascosti servizi addizionali su iOS 7
  • Risolto un problema con le azioni sull’orologio nella schermata di blocco
  • Possibilità posticipare le sveglie invece di fermarle
  • Migliorato l’evento scuotere il dispositivo
  • Risolto un problema grafico con espansione/raggruppamento di elementi
  • Risolto un problema che provocava un crash quando venivano inviati eventi biometrici quando la videocamera nella schermata di blocco era in funzione
  • Bloccati i click involontari in caso di pubblicità (ad)
  • Riabilita il sensore biometrico quando si cambia la modalità evento
  • Supporto alle azioni di scorrimento nella schermata di blocco in iOS 7

Se Activator è già installato sul vostro dispositivo, l’aggiornamento dovrebbe già figurare nell’apposita sezione in Cydia. In caso contrario, potete scaricare il tweak gratuitamente dalla repository di BigBoss.

Via | iDownloadBlog

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: