Apple abbandona l’idea di un’ingiunzione permanente nel processo Samsung

Il rancore che è andato man mano creandosi tra Apple e Samsung sta lentamente raggiungendo dimensioni epiche. Dopo tante riunioni in aula di tribunale, accuse, video denigratori, pare che questo rancore, o almeno una parte di esso, sia stato finalmente dissipato poiché Apple abbandona l’idea del ban di alcuni prodotti Samsung accusati di plagio.

apple vs samsung

Ieri Apple ha compilato una mozione indirizzata alla Corte Suprema statunitense in cui dichiara di abbandonare il processo avviato contro Samsung a cui faceva capo il giudice Lucy Koh. La mozione termina così la ricerca di Apple del ban dei prodotti Samsung.

Ovviamente il tutto è da applicare al processo del 2012 e non a quello terminato in Maggio, ma pare che almeno un piccolo capitolo di questo scontro tra titani sia da ritenersi chiuso.

La mossa, se ci si ferma a riflettere, non è poi tanto sorprendete: che motivo c’era di continuare a perseguire il ban di prodotti vecchi di diverse generazioni? Intenzione di Apple è infatti concentrare le sue forze legali per evitare che l’episodio si ripeta nel tempo e per moderare le attuali generazioni di device in commercio.

Samsung, dal canto suo, non ha certamente rifiutato la mano tesa di Apple.

Via | iDownloadBlog

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: