Aggiornamento di Piante contro Zombi 2, arriva il secondo episodio de “I Secoli Bui”

Immagine per Plants vs. Zombies™ 2

Plants vs. Zombies™ 2

PopCap
Gratuiti

Disponibile un nuovo importante aggiornamento per Piante contro Zombie 2 che introduce diverse novità. L’applicazione arriva quindi alla versione 2.5.1 e apre le porte al secondo episodio de “I Secoli Bui“.

piantecontrozombi2

Giocate il seguito della celebre avventura strategica e carica d’azione, vincitrice di più di 30 premi “Game of the Year“. Conoscete, accogliete e distruggete legioni di zombie dall’alba dei tempi fino alla fine dei giorni. Create un esercito di nuove piante poderose, caricatele al massimo con il Ricostituente e potenziate le vostre difese con nuove e fantastiche possibilità per proteggere il vostro cervello.

Novità nella versione 2.5.1

I Secoli bui Parte 2 sono qui. Addentratevi ancora di più nell’atmosfera medievale! Giocate i Secoli bui Parte 2 e troverete:

  • 10 nuovi livelli e 2 nuove piante da scoprire
  • Lo zombi mago: fate attenzione alle pecore!
  • L’appena incoronato Re Zombi che trasforma gli zombi in cavalieri
  • Uno Zombrotron agguerrito e la sfida infinita di Artù che metterà alla prova il tuo coraggio

Richiede iOS 5.1.1 o versione successive. Compatibile con iPhone 4, iPhone 4s, iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s, iPad 2 Wi-fi, iPad 2 Wi-fi + 3G, iPad Wi-fi (3a gen.), iPad Wi-fi + Cellular (3a gen.), iPad Wi-fi (4a gen.), iPad Wi-fi + Cellular (4a gen.), iPad mini Wi-fi, iPad mini Wi-fi + Cellular, iPad Air, iPad Air Wi-fi + Cellular, iPad mini con display Retina, iPad mini con display Retina Wi-fi + Cellular, iPod touch (4a gen.) e iPod touch (5a gen.). Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: