Ecco cosa controllare nell’acquisto di un iPhone usato

Per diverse esigenze, come il non voler spendere una cifra importante per il top di gamma o perché magari si necessita di una soluzione temporanea, molti utenti decidono di acquistare device usati affidandosi anche un po’ all’onestà del venditore. Dato che, in seguito all’uscita di iPhone 6, saranno in molti gli utenti che cederanno i loro smartphone, se ne siete interessati all’acquisto sarà bene controllare questi punti per evitare spiacevoli sorprese.

iPhone usato

Date uno sguardo alla lock screen

Se il device che vi apprestate ad esaminare è stato cancellato a distanza o impostato in Lost Mode, sulla lock screen apparirà un messaggio che vi informerà che il dispositivo è stato rubato o perso e fareste quindi meglio a prestarvi attenzione. Tale modalità potrebbe essere stata impostata dallo stesso venditore e non è quindi il caso di trarre conclusioni affrettate. Nel caso sia richiesto il passcode, ovviamente, accertatevi che il venditore/proprietario lo inserisca in vostra presenza.

Activate-iPhone-1024x613

Fate effettuare un reset in vostra presenza

Se il proprietario è disposto a vendere il device, non avrà certamente alcun problema ad effettuare il reset del dispositivo in vostra presenza. Per fare ciò basterà scegliere la funzione dal percorso Impostazioni > Generali > Ripristina > Cancella contenuto e Impostazioni. Nel caso il venditore usi Trova il mio iPhone, dovrà inserire il suo Apple ID e la relativa password, passaggio che, se effettuato in vostra presenza, concorrerà a rasserenarvi.

Set Up iniziale

Una volta terminato il processo di reset, se vi è possibile inizializzare ex novo il dispositivo non c’è niente da temere e potete procedere con l’acquisto, ma nel caso il dispositivo richieda l’inserimento di ID e password precedenti per avviare nuovamente il device sarà cura del venditore dissipare i vostri dubbi inserendoli correttamente.

Infine, non dimenticate di affidarvi anche al vostro istinto e di percepire la titubanza del venditore durante queste operazioni. Cosa ancora più importante non accettate “Non ricordo la mia password” come risposta. Per il resto, fate ottimi affari!

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: