Il nuovo aggiornamento di Dropbox rende il cloud storage più intelligente

Immagine per Dropbox

Dropbox

Dropbox, Inc.
Gratuiti

Oggigiorno uno dei metodi più comuni che abbiamo per avere sempre a disposizione i nostri file o comunque per garantirne una copia di sicurezza è metterli nelle mani di un cloud storage come iCloud, Google Drive e Dropbox. Parlando dell’ultimo servizio citato, Dropbox aggiorna la sua app con alcune novità che rendono l’app più intelligente.

L’app raggiunge la versione 3.3. Grazie all’implementazione di nuove e più precise anteprime, la ricerca all’interno della vostra cartella si estende notevolmente. Gli utenti che conservano documenti quali power point e word, infatti, nel caso non ricordassero il nome del file di cui necessitano potranno avviare una ricerca che sarà automaticamente estesa anche ai contenuti dei documenti e permette quindi di risalire quindi al file utilizzando parole che sappiamo essere presenti nel corpo del testo.

Con l’aggiornamento sono pervenuti anche alcuni bug fix, ma l’app risulta ancora più interessante grazie alla nuova compatibilità con gif più grandi e l’ottimizzazione della memoria utilizzata sui device grazie ad una cache generale migliorata. Anche la capacità dell’app di riaprirsi nello stesso punto in seguito a chiusura pare ottimizzata.

L’app resta gratuita e se volete aggiungere dello spazio permanente al vostro accout base senza costi aggiuntivi potete visitare questo link e seguire alcuni step come il collegare il vostro account twitter o raccomandare Dropbox ad amici.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: