Ecco il misterioso edificio che Apple ha fatto costruire per l’evento del 9 Settembre

Ieri è arrivata l’ufficialità, Apple terrà un evento il 9 Settembre. Durante il Keynote verrà presentata sicuramente almeno una versione di iPhone 6, forse quella da 4,7″, e forse anche il nuovo smartwatch. Ma non tutto, per fortuna, è stato svelato. Infatti la società californiana ha fatto costruire un edifico appositamente per il giorno dell’evento, ma il suo scopo è ancora sconosciuto.fdsfdsafsLa struttura squadrata sorge al centro del Flint Center for the Performing Arts e non passa di certo inosservata. E’ il classico esempio di modernità a cui Apple ci ha abituati. Ovviamente l’enorme edificio a due-tre piani non può che scatenare una forte curiosità. Quale sarà il suo scopo?

Le risposte a questa domanda sono molteplici, ma tutte incerte. Potrebbe essere utilizzata come area dimostrativa dove i giornalisti possono effettuare i primi hands-on sui dispositivi; potrebbe invece essere una “casa del futuro” per mostrare le incredibili implementazioni della tecnologia HomeKit; potrebbe ospitare una pista per una sfilata di moda per mostrare i nuovi dispositivi indossabili; oppure potrebbe addirittura ospitare al suo interno un palcoscenico per un concerto post-annuncio di Dr. Dre.

Queste sono solo ipotesi e supposizioni, ma la grandezza della struttura è certezza. L’edificio è circondato da recinzioni e da innumerevoli guardie di sicurezza, ottenere informazioni su cosa ci sia al suo interno è quindi praticamente impossibile.

Ecco alcune foto scattate dall’esterno:20130828_apple-mystery-building_0020-640x426 20130828_apple-mystery-building_0050-640x426 20130828_apple-mystery-building_0073-640x426 20130828_apple-mystery-building_0093-640x426 20130828_apple-mystery-building_0172-640x426

Via | CultOfMac

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: