Craaave, l’applicazione che rende la musica davvero social

App ID errato

Creare un servizio social basato sulla musica non è facile, molti hanno tentato di raggiungere questo obiettivo ma senza ottenere risultati considerevoli. Spotify e Facebook si sono avvicinati molto quando hanno deciso di collaborare permettendo la condivisione sul social network di Zuckerberg di ciò che si ascolta su Spotify. Questa accoppiata ha funzionato solo per poco tempo, registrando in seguito risultati mediocri. Allora chi tenterà ancora questa strada? Craaave è la risposta a questa domanda. L’applicazione è stata creata proprio attorno al concetto secondo il quale la musica può e deve essere sociale. App ID erratoL’interfaccia utente di Craaave sembra ricordare leggermente quella di Foursquare prima del suo ultimo corposo aggiornamento. E’ effettivamente molto semplice da utilizzare offrendo solo due opzioni. La prima è “Tap per ascoltare“, la seconda è “Effettua una ricerca“.

“Tap per ascoltare” richiede l’accesso al vostro microfono. Questa funzione rende Craaave molto simile al ben più noto Shazam. L’app potrà infatti ascoltare i suoni circostanti e identificare il brano in riproduzione. Non è rapida come Shazam, ma è comunque molto accurata. Se invece non state ascoltando alcuna canzone, potete comunque effettuare una ricerca digitando il titolo di una canzone, il nome di un artista o un genere.IMG_1226Craaave effettua la ricerca attraverso molteplici servizi e la vostra esperienza d’uso dipenderà proprio da quelli scelti. Dopo l’iscrizione vi verrà chiesto di collegarvi al vostro account. L’elenco dei servizi attualmente supportati comprende Spotify, Deezer, Rdio, Soundcloud e la vostra libreria iTunes, che verrà impostata come predefinita dall’applicazione.

Adesso, finalmente, parliamo del lato social di Craaave. Quando trovate o identificate una canzone, potete inviarla ad uno o più amici su Craaave, con allegato anche un eventuale messaggio di massimo 40 caratteri. Gli utenti ricevono il messaggio nella loro casella di posta. Da qui si potrà direttamente riprodurre il brano, salvarlo in una playlist dei servizi precedentemente citati oppure acquistarlo su iTunes.

Un aspetto interessante è che potrete scoprire, nella cartella Outbox, se i vostri amici hanno deciso di salvare i brani che gli avete suggerito. In questo modo potrete anche scoprire se i gusti dei vostri amici sono simili ai vostri.

Uno dei pochi aspetti negativi in Craaave è la sua utenza. Nella vita reale gli amici possono essere tali anche se hanno gusti musicali diversi. Per far brillare questa app invece c’è bisogno proprio di un gruppo di amici con gusti musicali simili.IMG_1224Per fortuna, tutti amiamo la musica e il suo concetto in generale. Ogni essere umano è portato a sentirsi connesso con il ritmo musicale. Questa applicazione ha il potenziale giusto per unire moltissime persone grazie a questo concetto. E’ questo il suo vero e importante aspetto social.

Craaave richiede l’iOS 7.1 o successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod Touch. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Via | Tuaw

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: