I tradimenti degli sponsor: Jen Taylor, la doppiatrice di Cortana… e il suo iPhone

Come accade spesso nel mondo dell’advertising, ogni azienda decide di far diventare un attore, uno sportivo o un cantante il portatore del proprio nome e della propria immagine. Anche se la vita privata e il lavoro non sono condizioni che possono essere mescolate e regolarizzate, è curioso e allo stesso tempo divertente scoprire come i pareri dei famosi, diversamente da quanto affermato nei commercial di cui si fanno portavoce, contrastino nettamente fuori dagli schermi.

cross finger

Questa volta è il momento di Jen Taylor cadere nel mirino della satira. La doppiatrice di Cortana, la neonata assistente vocale di Windows, ha recentemente condiviso su Twitter una foto di Seattle che l’ha particolarmente colpita. Quello che provoca ilarità in questa vicenda è che dal tweet si evince che Taylor usa un iPhone nella vita di tutti i giorni. Come lo racconterà a Siri nel prossimo spot?


JenTaylor.Cortana

Gaffe di questo tipo non sono nuove al mondo della tecnologia. Dei veri e propri Epic Fail sono infatti da considerarsi avvenimenti come quello riguardante David Beckham che dopo essere stato pagato per posare con prodotti Android sfoggia un vistoso iPhone nel tentativo di fare una foto.

Bend.it.like.Beckam

Eh si, nonostante la preparazione atletica anche gli sportivi non sono capaci di evitare questi boomerang mediatici, come dimenticare il caso di Ferrer che, felicissimo di configurare il suo S Health su Galaxy S4, condivide la sua felicità con un tweet dal suo iPhone? E LeBron James che condivide la sua disperazione, tristezza e delusione dopo che il suo fidatissimo Galaxy Note si formatta e riavvia?

iPhoneTwitter.043013

LeBron.Samsung.Note.031214

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: