Vetro zaffiro per i display di iPhone 6: un ex manager della GT sembra confermare questa ipotesi

Anche se è dato per scontato che la partnership tra Apple e GT Advanced Technologies sia nata per la produzione dei display dei prossimi dispositivi della società californiana, è importante notare che le due società non hanno mai confermato pubblicamente per cosa verrà utilizzato il vetro zaffiro.iphone-6-zaffiroLo zaffiro è già utilizzato per proteggere la fotocamera e il sensore per il Touch ID nei recenti modelli di iPhone, ed è probabile che venga utilizzato anche per quel che viene identificato come iWatch. Numerosi rumor però abbracciano una diversa tesi secondo la quale il pregiato materiale sarà utilizzato per i display dei nuovi melafonini.

Data la mancanza di conferme da parte di entrambe le società, è interessante sapere che Paul Matthews, ex manager della GT Advanced Technologies, ha giocato un ruolo fondamentale nel convincere Apple ad utilizzare lo zaffiro per i display dei dispositivi.

Matthews, che ha trascorso tre anni alla GT, in una recente intervista ha fornito informazioni circa gli accordi con Apple senza però identificare i dispositivi mobili in questione, ma, considerate le diverse indiscrezioni, l’iPhone sembra essere il candidato più gettonato. Anche l’iWatch potrebbe essere considerato come un membro di questa categoria, ma le ultime affermazioni dell’ex manager della GT fanno pensare a qualcosa di più grande, ad un utilizzo più ampio del vetro zaffiro.

Ricordiamo che si tratta sempre di rumor, per giunta smentiti anche da numerosi analisti del settore che ipotizzano che lo zaffiro possa essere utilizzato solo ed esclusivamente per dispositivi di fascia alta.

Via | MacRumors

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: