Apple presenta l’iPhone 6 e l’iPhone 6 Plus: ecco tutte le caratteristiche [Video]

Apple ha finalmente presentato l’iPhone 6 e l’iPhone 6 Plus. Si tratta di due modelli, proprio come anticipato e visto nei rumors di questi mesi. Il design era già stato svelato in anticipo, ma in questo articolo andiamo a vedere il telefono nei dettegli, relativamente al piano estetico e poi a quello hardware.

iphone-6-e-6-plus

La particolarità di questi nuovi iPhone consiste in uno schermo più grande. Il primo modello ha un display da 4,7 pollici ed il secondo da 5,5 pollici, contrariamente alle generazioni precedenti che vedevano uno schermo da 4 pollici.

iPhone 6 non è soltanto più grande, recita Apple: è ancora migliore, da ogni punto di vista. Più largo, ma decisamente più sottile. Più potente, ma anche più efficiente nei consumi. Un’avvolgente superficie in metallo che diventa tutt’uno con il nuovo display Retina HD. Un design in cui hardware e software si completano e si integrano alla perfezione, dando vita a una nuova generazione di iPhone: “letteralmente la più grande mai creato”.

Design

Per creare iPhone 6 è stato passato al vaglio ogni singolo elemento, ogni singolo materiale: è così che si è arrivati arrivati ad una forma tanto liscia e levigata. Un profilo ancora più sottile, dovuto al fatto che il display è ancora più sottile. Una posizione dei tasti intuitiva, un insieme di alluminio anodizzato, acciaio inossidabile e vetro. Mille piccoli dettagli che uniti creano qualcosa di più grande. Anzi, due cose più grandi: iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

Schermata 2014-09-10 alle 03.52.10

L’aggettivo per definire il design dell’iPhone 6 è “avvolgente”. Il telefono infatti è levigato e ben bilanciato, il vetro si incurva dolcemente sui lati per diventare un tutt’uno con il guscio in alluminio anodizzato. Non ci sono spigoli o solchi, solo una superficie continua, una fusione perfetta tra vetro e metallo che si traduce in design più avvolgente che mai.

Schermata 2014-09-10 alle 03.52.46

Apple non ha perso di vista il concetto di “essenziale” per relizzare l’iPhone 6: “Progettare un iPhone più grande senza renderlo più ingombrante è stata un’impresa. Abbiamo dovuto mettere in discussione il concetto stesso di “grande”, e snellire dove sembrava naturale aumentare. Abbiamo condensato tecnologie complesse, creato chip più piccoli e batterie più sottili, rendendo tutto ancora più potente. E abbiamo progettato il nostro display Multi‑Touch più evoluto e sottile di sempre.

Schermata 2014-09-10 alle 03.54.46

Nonostante le dimensioni maggiori, tutto resta sempre a portata di dito. Creando insieme iOS 8 ed iPhone 6, Apple ha potuto armonizzare software e design in ogni dettaglio.

Schermata 2014-09-10 alle 03.56.08

Sulla superficie liscia si potrà scorrere e sfogliare in modo ancora più fluido, ed utilizzare l’iPhone con una sola mano è ancora semplice. Sono state infatti create nuove funzioni come Accesso facilitato che permettono di interagire agilmente con il display più grande. Toccando per due volte il tato Home, l’intera schermata scenderà verso il nostro pollice, e anche spostarci in Safari o Mail è facile: basterà sfiorare da sinistra verso destra sul display per andare indietro, o da destra verso sinistra per andare avanti.

Schermata 2014-09-10 alle 03.57.15

Per rendere l’iPhone ancora più comodo e facile da usare nella vita quotidiana, sono stati ridisegnati anche i tasti: quelli del volume sono più lunghi e perfettamente integrati nel guscio, ergonomici e immediati da trovare al tatto. E il tasto Standby/Riattiva è stato spostato di lato, così è più comodo da raggiungere.

Schermata 2014-09-10 alle 03.52.35

Per creare un iPhone più grande ma molto leggero sono state reinventate le tecnologie di produzione dei display. Apple ha selezionato con attenzione i materiali ed ha progettato, prodotto e rifinito meticolosamente ogni dettaglio.

Display Retina HD

Per la prima volta, iPhone è disponibile con due nuove dimensioni: iPhone 6 ha un display Retina HD da 4,7″  e una risoluzione di 1334 x 750, e offre il 38% di area di visualizzazione in più rispetto all’iPhone 5s, mentre iPhone 6 Plus ha un display Retina HD ancora più grande, da 5,5″, e una risoluzione di 1920 x 1080 pixel, per un’area di visualizzazione dell’88% superiore e quasi tre volte i pixel dell’iPhone 5s.

Schermata 2014-09-10 alle 03.57.58

I display Retina HD offrono tecnologie evolute, come un contrasto più elevato per neri più profondi, e pixel a doppio dominio per colori più accurati ad angoli di visualizzazione più ampi.

Schermata 2014-09-10 alle 03.58.07

Com’è fatto il Display Retina HD:

Schermata 2014-09-10 alle 03.58.26

Su iPhone 6 avremo la possibilità di scegliere tra due modalità di visualizzazione: Standard e Vista ingrandita, dove tutte le icone risultano più grandi, occupando lo stesso spazio dell’iPhone 5S.

Schermata 2014-09-10 alle 01.53.16   Schermata 2014-09-10 alle 01.53.24

Solo su iPhone 6 Plus, si potrà godere anche della visualizzazione in Landscape, per visualizzare i contenuti diversamente, dalla SpringBoard alle singole applicazioni, occupando al meglio lo spazio.

Schermata 2014-09-10 alle 01.55.42

Nessuna paura per le applicazioni App Store, che risulteranno tutte compatibili dal primo giorno, con le dimensioni maggiori del display dell’iPhone 6 e 6 Plus. Inoltre con Swift e Metal gli sviluppatori potranno creare applicazioni allo stato dell’arte.

Hardware

Il chip A8 di iPhone 6 si basa su una potente architettura a 64 bit di livello desktop di seconda generazione. E a renderlo ancora più efficiente ci pensa il coprocessore di movimento M8, che misura i dati della tua attività fisica attraverso sensori di grande precisione, come il nuovo barometro.

Schermata 2014-09-10 alle 01.58.42

Il nuovo chip A8 è il più veloce che abbiamo mai realizzato. Le prestazioni della grafica e della CPU hanno una marcia in più rispetto a quelle del chip A7, per essere all’altezza del display più grande e di tutte le nuove funzioni. E il chip A8 sa anche ottimizzare le sue energie.

Schermata 2014-09-10 alle 02.01.01 Schermata 2014-09-10 alle 02.00.57

Il chip A8 è realizzato con un processo produttivo a 20 nanometri. È estremamente piccolo ed efficiente, con due miliardi di transistor che garantiscono prestazioni incredibili e consumano fino al 50% di energia in meno rispetto al chip A7.

A nuove grandi funzioni, nuova grande batteria. iPhone 6 è stato progettato per essere incredibilmente efficiente anche nei consumi. Vuol dire che puoi passare un’intera giornata a usare le app e le nuove funzioni, senza mai perdere la carica.

Schermata 2014-09-10 alle 02.08.11

Metal è una nuova tecnologia che permette agli sviluppatori di creare giochi per iPhone intensi e coinvolgenti, sfruttando al meglio le incredibili prestazioni grafiche del chip A8 e di iOS 8. Grazie a Metal, la CPU e la GPU lavorano insieme per darti una grafica perfetta fin nei dettagli ed effetti visivi più elaborati.

Schermata 2014-09-10 alle 02.09.12

Quando ci muoviamo, il coprocessore M8 misura costantemente i dati rilevati dall’accelerometro, dalla bussola, dal giroscopio e dal nuovo barometro. Così il chip A8 non si sovraccarica e i consumi si riducono. Il barometro rileva la pressione dell’aria per determinare l’altitudine a cui ti trovi. Così puoi sempre tenere d’occhio il dislivello del tuo percorso, che tu stia salendo le scale di casa o scalando una vetta alpina. E ora i sensori sono ancora più capaci e precisi: contano i passi, misurano la distanza e ti dicono perfino a che altitudine ti trovi.

Fotocamera e Videocamera

Ogni giorno nel mondo si scattano più foto con iPhone che con qualsiasi altra macchina fotografica. Perché? Perché con la fotocamera iSight fotografare è davvero facile. Oggi, ai pixel da 1,5 micron e al diaframma con apertura ƒ/2.2, la fotocamera più amata al mondo aggiunge tante nuove tecnologie che renderanno le foto ancora più belle.

Schermata 2014-09-10 alle 03.53.47

La fotocamera iSight ha un nuovo sensore dotato di Focus Pixels per una messa a fuoco automatica più veloce, così è ancora più facile catturare all’istante i momenti più belli e divertenti. iPhone 6 Plus offre inoltre una tecnologia per la stabilizzazione ottica delle immagini, che compensa i movimenti involontari della fotocamera in condizioni di scarsa luminosità e funziona in sintonia con iOS 8 per ridurre le sfocature causate dal movimento del soggetto.

Schermata 2014-09-10 alle 03.53.52

Il video ad alta definizione dell’iPhone è stato migliorato con frame rate più veloci, fino a 60 fps per il video a 1080p e fino a 240 fps per la moviola, così come per autofocus continuo, la stabilizzazione video di qualità cinematografica e video in time-lapse  La videocamera FaceTime HD è ora in grado di catturare oltre l’80% di luce in più grazie a un nuovo sensore, a una maggiore apertura f/2,2 e alle nuove funzioni evolute, fra cui la modalità scatto in sequenza e il video HDR. Ideale per i Selfie.

Schermata 2014-09-10 alle 04.00.05

E’ inoltre possibile scattare foto panoramiche ad alta risoluzione fino a 43MP. E con l’esposizione automatica dinamica, ogni immagine apparirà sempre sotto la sua luce migliore.

Schermata 2014-09-10 alle 03.59.51

Connessioni

Con velocità di download superiori su rete 4G LTE fino a 150 Mbps, iPhone 6 e iPhone 6 Plus permettono di navigare, scaricare e riprodurre i contenuti in streaming più velocemente. I nuovi iPhone supportano inoltre chiamate vocali di alta qualità su rete LTE (VoLTE) oltre alle chiamate via Wi-Fi. Con questo servizio, verrà effettuato automaticamente lo switch dalla chiamata di rete alla chiamata WiFi non appena raggiungeremo una zona in cui siamo coperti dal WiFi, rendendo di fatto la chiamata gratuita. Grazie al supporto per fino a 20 bande wireless LTE, più di qualsiasi altro smartphone al mondo, con i nuovi modelli è ancora più facile sfruttare le reti ad alta velocità in tutto il mondo. Entrambi gli iPhone includono la tecnologia Wi-Fi 802.11ac con velocità fino a 433 Mbps (3 volte più veloce della precedente), oltre a Bluetooth 4.0.

Sicurezza e Pagamenti

Apple ha investito a lungo sulla sicurezza, sviluppando il Touch ID, sensore di riconoscimento delle impronte digitali che con iOS 8 potremo utilizzare anche all’interno di applicazioni oppure per la gestione dei pagamenti mobile. iPhone 6 e iPhone 6 Plus infatti, introducono per la prima volta l’Apple Pay, un modo facile per effettuare pagamenti sicuri per l’acquisto di beni e servizi in negozi o app con un semplice tocco. Gli utenti possono pagare in tutta sicurezza e praticità avvicinando il telefono al lettore contactless e tenendo il dito sul Touch ID, senza dover sbloccare l’iPhone o aprire un’app. Con Apple Pay, è anche possibile fare acquisti one-touch direttamente nelle app, senza inserire i dati di carta di credito o spedizione. Tutte le informazioni relative al pagamento rimangono confidenziali, codificate e archiviate al sicuro nel chip protetto, un chip integrato nei nuovi iPhone. 

Schermata 2014-09-10 alle 04.04.38

iOS 8

I nuovi iPhone sono forniti di serie con iOS 8, la release più importante di sempre dal lancio dell’App Store: il sistema operativo offre un’esperienza utente più semplice, reattiva e intuitiva, oltre a nuove funzioni come la tastiera QuickType, una nuova app Salute, e l’opzione di condivisione In Famiglia e iCloud Drive. Con oltre 4.000 nuove API, iOS 8 consente agli sviluppatori di personalizzare ancora di più l’esperienza utente con importanti funzioni di espansione e solidi framework come HealthKit e HomeKit. Inoltre, con iPhone 6 e iPhone 6 Plus è possibile accedere al rivoluzionario App Store, che offre più di 1,3 milioni di app per iPhone, iPad e iPod touch in 155 Paesi nel mondo.

Custodie

Le custodie in pelle disegnate da Apple saranno disponibili in nero, rosa cipria, castagno, blu notte e Product (RED) per €45 per iPhone 6 €49 per iPhone 6 Plus.

Schermata 2014-09-10 alle 03.44.59

Le custodie in silicone in nero, azzurro, rosa, verde, bianco e (RED) avranno un prezzo suggerito di €35 per iPhone 6 e €39 per iPhone 6 Plus attraverso Apple Online Store, gli Apple retail Store, e alcuni Rivenditori Autorizzati Apple.

Schermata 2014-09-10 alle 03.45.19

Prezzi e Disponibilità

iPhone 6 è disponibile in oro, argento o grigio siderale, e sarà disponibile in Italia al prezzo suggerito di €729 IVA e oneri di legge inclusi (€593,54 IVA e oneri di legge esclusi) per il modello 16GB, €839 IVA e oneri di legge inclusi (€682,50 IVA e oneri di legge esclusi) per il modello 64GB e, per la prima volta, un nuovo modello da 128GB a €949 IVA e oneri di legge inclusi (€772,67 IVA e oneri di legge esclusi).

iPhone 6 Plus è disponibile in oro, argento o grigio siderale, e sarà disponibile in Italia al prezzo suggerito di €839 IVA e oneri di legge inclusi (€683,70 IVA e oneri di legge esclusi) per il modello 16GB, €949 IVA e oneri di legge inclusi (€772,67 IVA e oneri di legge esclusi) per il modello 64GB e €1.059 IVA e oneri di legge inclusi (€862,83 IVA e oneri di legge esclusi) per il nuovo modello da 128GB. Entrambi i modelli saranno disponibili sull’ Apple Online Store, gli Apple retail Store, alcuni operatori e Rivenditori Autorizzati Apple. 

iPhone 6 e iPhone 6 Plus saranno disponibili negli Stati Uniti, Australia, Canada, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Porto Rico, Singapore e Regno Unito a partire da venerdì 19 Settembre e i clienti possono pre-ordinare entrambi i modelli a partire da venerdì 12 settembre. In Italia invece il lancio è previsto per il 26 Settembre. 

iPhone 5s è stato scontato ed è disponibile in Italia ad un prezzo suggerito di €629 per il modello 16GB e €679 per il modello 32GB, mentre un modello iPhone 5c da 8GB sarà disponibile per €429.

iOS 8 sarà disponibile come aggiornamento software gratuito a partire da mercoledì 17 settembre


Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: