Le origini del nuovo Sfondo dell’iPhone 6

iOS 8 è pronto per essere installato su milioni di dispositivi Apple. Il 17 Settembre è alle porte ed in questa data avverrà il rilascio della nuova versione del sistema operativo. La società californiana identifica ogni versione di iOS con uno sfondo specifico e, nonostante il fatto che le versioni beta siano state caratterizzate da uno sfondo sott’acqua, per la build finale Apple ha individuato un nuovo sfondo e di seguito vi parliamo della sua origine.

sfondo-ios-8

La foto originale (a sinistra qui sotto) è stata scattata da Espen Haagensen il quale ha raccontato di aver effettuato questo scatto in Norvegia. Ogni anno, nel periodo natalizio, lui ed un gruppo di persone dell’associazione di Trekking norvegese, intraprendono un viaggio in treno della durata di 5-6 ore per arrivare al rifugio Demmevass, posto proprio in cima alla montagna. Durante questi giorni speciali, oltre a sciare, provano i cibi locali e si divertono.

screen-shot-2014-09-10-at-10-08-10-pm

Quando Espen ha realizzato questo scatto, stava tornando a casa ed utilizzò un’attrezzatura professionale che portò con sè per la prima volta. Ci furono diverse difficoltà nell’immortalare la Via Lattea, poichè quella sera la Luna era luminosissima.

La foto è stata poi pubblicata sul sito 500px fino a quando, diversi mesi fa, Apple ha contattato Espen chiedendo di acquistare l’immagine ed i diritti sulla stessa. Dopo aver, ovviamente, accettato la proposta ad Haagensen non venne spiegato come sarebbe stata utilizzata la foto fino a quando il 9 Settembre l’ha vista, con grande sorpresa, come Sfondo principale di iOS 8 nonchè dell’iPhone 6 e 6 Plus.

ios8-all-the-new-wallpapers-download

Se volete scaricare tutti e 15 i nuovi sfondi di iOS 8, compreso questo di default, allora cliccate qui e godeteveli in anticipo.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: