Apple ordina enormi quantitativi di componenti Lightning. I produttori di accessori di terze parti sono disperati

Preparandosi al lancio dell’iPhone 6 e 6 Plus, Apple prevede di vendere anche tanti accessori compatibili, dai semplici cavetti di ricarica a tutti gli altri accessori disponibili. Questa necessità, ha portato la società ad ordinare un grosso quantitativo di componenti necessari per gli accessori Lightning, portando i produttori di terze parti a restarne senza.

lightning

I grandi produttori infatti, in questi giorni si stanno trovando in difficoltà poichè non riescono a reperire connettori e chip di autenticazione Lightning per realizzare i propri accessori per iPhone. E’ probabile che quest’anno la società non abbia voluto farsi trovare impreparata come invece accadde 12 mesi fa, quando le custodie per i nuovi iPhone e gli accessori aggiuntivi non erano disponibili in numero adeguato all’interno degli Apple Store.

I consumatori dovettero ripiegare le proprie scelte su prodotti di terze parti, cosa che quest’anno probabilmente non si riuscirà a fare. Apple prevede di vendere 80 milioni di iPhone entro la fine del 2014. Ne consegue che anche il business degli accessori porterà notevoli introiti alla società quindi questa mossa suggerisce una migliore gestione degli Store e dell’intero processo di vendita.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: