Apple e gli U2 collaborano per creare un nuovo formato di musica digitale

Apple e gli U2 collaborano ormai da tempo. Già nel 2008 la società californiana ha rilasciato un versione speciale di iPod, dedicata proprio al gruppo rock irlandese. E’ cosa invece più recente il download automatico e gratuito da iTunes, con moltissime critiche al seguito, dell’ultimo album della band di Bono, “Songs Of Innocence“. Secondo il Time, la Apple e gli U2 starebbero lavorando su un nuovo formato di musica in digitale che potrebbe incrementare le vendite dell’intero settore.u2-apple-collaborazioneDettagli sul formato o sul progetto che lo circonda non stati per il momento rivelati, ma è invece certezza l’intenzione di Bono di voler aiutare i musicisti ad incrementare le loro vendite.

Bono ha rivelato al Time di sperare nell’introduzione di un nuovo formato di musica digitale che possa rivelarsi così irresistibile da aumentare nettamente le vendite di interi album, o di singole tracce. Lo scopo non è solo quello di aiutare gli U2, ma soprattutto gli artisti emergenti e gli altri operatori del settore.

Il mercato di musica in formato digitale è in continuo declino, e ciò è dovuto in particolare ad un maggiore interesse verso servizi di streaming online come Spotify e Pandora, che sono in continua crescita. Secondo un rapporto della Nielsen SoundScan riguardante la prima metà del 2014, le vendite di album in formato digitale sono scese del 15%, mentre quelle dei singoli brani del 13%. Allo stesso tempo, lo streaming musicale è aumentato del 42%.

Via | MacRumors

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: