Apple rilascia iOS 8.0.1 ma l’aggiornamento non funziona bene – NON AGGIORNARE!

Nonostante iOS 8 sia disponibile solo da pochi giorni, Apple ha già rilasciato la versione 8.0.1 del sistema operativo per dispositivi mobili. L’aggiornamento mira a risolvere alcuni problemi riscontrati da molti utenti nei giorni seguenti al rilascio ufficiale di iOS 8.

ios8.0.1

Ecco la lista dei miglioramenti e delle correzioni di errori che porta con sé l’aggiornamento:

  • Correzione di un errore che ora consente alle app di HealthKit di essere rese disponibili su App Store.
  • Risoluzione di un problema per il quale le tastiere di terze parti potevano venire deselezionate all’inserimento da parte dell’utente del codice.
  • Risoluzione di un problema che impediva ad alcune app di accedere alle foto dalla libreria foto.
  • Affidabilità migliorata per la funzionalità “Accesso facilitato” su iPhone 6 e iPhone 6 Plus.
  • Risoluzione di un problema che poteva causare un utilizzo inatteso dei dati cellulare alla ricezione di messaggi SMS o MMS.
  • Supporto migliorato per “Chiedi di acquistare” con “In famiglia” per gli acquisti in-app.
  • Risoluzione di un problema per il quale a volte le suonerie non venivano ripristinate dai backup di iCloud.
  • Correzione di un errore che impediva l’upload di foto e video da Safari.

ATTENZIONE

Molti utenti che hanno installato l’aggiornamento, hanno poi lamentato problemi al Touch ID e alla connessione cellulare. Sembrerebbe che neanche un riavvio o il ripristino del dispositivo riesca a risolvere il problema.

Non abbiamo una statistica precisa e non abbiamo idea di quanto il problema sia diffuso. Sembrerebbe riguardi solo o principalmente iPhone 6 e 6 Plus. In ogni caso, vi consigliamo di non aggiornare ed attendere che ci siano ulteriori informazioni.

 

AGGIORNAMENTO: In seguito ai numerosi problemi riscontrati dagli utenti possessori di iPhone 6 e 6 Plus, Apple ha ritirato l’aggiornamento definibile ormai solo come “difettoso”.

Se avete già aggiornato:

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: