In seguito al Bendgate, Apple amplia il suo team di Analisi Strutturale

Proprio ieri abbiamo saputo che Apple, in seguito allo scandalo Bendgate di questi giorni, ha invitato alcuni giornalisti delle maggiori testate a visitare i laboratori in cui tiene i test di resistenza dei device. Nonostante il gigante californiano esegua moltissimi test sui suoi dispositivi prima della commercializzazione, il dubbio che qualcosa non stesse funzionando nell’area test si insinua nella mente delle alte cariche e Apple decide di ampliare il “Product Design Structural Analysis team for iPhone and iPod”.

iphone-6-plus-test-bend

Nello specifico Apple è alla ricerca di figure  esperte in analisi dei guasti, metallografia (lo studio della struttura fisica dei metalli) e analisi frattografica. Tra gli incarichi all’interno dell’offerta di lavoro citata vi è il testare le capacità di resistenza delle materie prime di costruzione lavorando fianco a fianco con il team di sviluppo del prodotto stesso.

1

La figura, in pratica, si assicurerebbe che problemi come il bendgate o simili vengano ridotti all’osso o ancor meglio non accadano affatto. Nelle qualifiche richieste vediamo appunto elencare una serie di test di resistenza come quello alla trazione e soprattutto un test di piegatura a 4 punti.

2

Apple continua comunque a portare avanti la tesi della rarità del problema bendgate, solo 9 utenti su 10000 unità hanno infatti riscontrato il problema, ma la nuova opportunità di lavoro è simbolo di quanto si stia attivando per ridurre questo 9 ad uno zero.

Via | 9to5mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: